Psyche di metallo

La missione Psyche esplorerà uno degli obiettivi più interessanti della fascia principale degli asteroidi – un asteroide gigante di metallo, noto come 16 Psyche, circa tre volte più lontano dal Sole di quanto non sia la Terra. Questo asteroide ha un diametro di circa 210 chilometri e, a differenza di molti altri asteroidi che sono corpi rocciosi o ghiacciati, si ritiene sia composto principalmente di metallo, ferro e nichel, similmente al nucleo della Terra.

Gli scienziati si chiedono se 16 Psyche non sia i resti di un nucleo di un pianeta che all’inizio di formazione del sistema solare avrebbe potuto essere grande come Marte, ma che ha perso i suoi strati esterni rocciosi a causa di una serie di violente collisioni miliardi di anni fa.

Inoltre la missione aiuterà gli scienziati a capire come si siano formati gli strati rocciosi dei pianeti e altri all’inizio della loro formazione.

“Questa è un’opportunità per esplorare un nuovo tipo di mondo – non uno di roccia o ghiaccio, ma di metallo”, ha detto il Principal Investigator di Psiche Lindy Elkins-Tanton dell’Arizona State. “16 Psyche è l’unica oggetto del suo genere conosciuto nel sistema solare, e questo è l’unico modo in cui gli esseri umani potranno mai visitare un nucleo”.

Psyche è, come Lucy, una missione robotica, che dovrebbe essere lanciata nel mese di ottobre del 2023, arrivando al suo obiettico nel 2030.

Oltre alla selezione delle missioni Lucy e Psiche la NASA ha decisio di estendere di un altro anno il progetto Near Earth Object Camera (NEOCam). Il telescopio spaziale NEOCam è progettato per rilevare regioni dello spazio più vicine all’orbita della Terra, dove potrebbero trovarsi asteroidi potenzialmente pericolosi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Psyche di metallo