PERASPERA: seconda fase della Call 2016 al via

(ASI) -

Nei giorni 1-2 febbraio 2017 si è svolto, presso la sede GMV di Madrid-Tres Cantos, il primo workshop tecnico nell’ambito del Cluster Europeo H2020 sulla Robotica Spaziale (Space Robotics Technologies Strategic Research Cluster) finalizzato alla SRR (System Requirements Review) dei progetti vincitori della Call 1-2016. L’Agenzia Saziale Italiana, quale membro del progetto PERASPERA assieme ad ESA, CDTI, CNES, DLR e UKSA, ha presenziato all’evento che ha visto la partecipazione di più di 60 esperti provenienti da circa 30 differenti istituzioni europee. Talli soggetti sono impegnati nello sviluppo dei sei building block tecnologici che saranno alla base della prossima Call 2-2018 del programma H2020. L’evento, primo nel suo genere nell’ambito della robotica spaziale, ha rappresentato la prima milestone comune nella revisione dei requisiti di sistema dei singoli progetti, gettando le fondamenta per la definizione del documento ICD (Interface Control Document) finale. Prossimo appuntamento sarà rappresentato dal secondo workshop, previsto per la metà di luglio 2017 ed ospitato ancora dall’azienda spagnola, in occasione della Preliminary Design Review dei sei progetti.

PERASPERA: seconda fase della Call 2016 al via
PERASPERA: seconda fase della Call 2016 al via