Ottavo flyby per JUNO

Vis-à-vis numero otto tra JUNO e il ‘gigante gassoso’. La sonda NASA ha effettuato l’ottavo sorvolo di Giove lo scorso 1 settembre, quando in Italia erano le 23:30.

A realizzare lo scatto è stato lo strumento JunoCam,- la camera ad alta risoluzione posizionata a bordo della sonda JUNO; La fotografia è stata acquisita da un’altezza di circa 7.576 chilometri dalla superficie del gigante gassoso.

Come previsto dal team JUNO, e dal suo proficuo progetto di citizen science le immagini grezze del flyby sono state rielaborate dai cittadini-scienziati – appassionati volontari sparsi su tutto il globo.

La partecipazione del pubblico nella ricerca scientifica ha già permesso di realizzare spettacolari ritratti ad alta definizione del gigante gassoso. Chiunque può contribuire al progetto stando comodamente seduto davanti al proprio computer di casa.

L’ultimo scatto d’autore proviene dal cittadino-scienziato Gerald Eichstäd che ha utilizzato i dati dell’imager aumentandone i colori e la risoluzione, in modo da mostrare più chiaramente le strutture sulla superficie di Giove.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ottavo flyby per JUNO