Operativo il Collaborative Ground Segment Italiano di Sentinel

(ASI) – L’ASI ha aperto una prima versione dell’Italian Sentinel Collaborative Ground Segment che consente agli utenti italiani attraverso il sito Italian Sentinel Collaborative Data Hub di cercare, visualizzare e scaricare tutti i dati Sentinel 1 e 2, sotto la licenza dati free, full and open” del programma Copernicus. Parte di tali dati è da subito disponibile in tempo quasi reale. La famiglia di satelliti Sentinel è stata sviluppata per soddisfare i requisiti operativi del programma di Osservazione e Monitoraggio dell’Unione Europea, Copernicus, diretto dalla Commisisone Europea. Sentinel 1 e 2 forniscono dati su tutta una serie di parametri utili a una migliore gestione delle politiche di contrasto al climate change e di sicurezza: monitoraggio delle zone di mare ghiacciate e dell’ambiente artico; sorveglianza dell’ambiente marino; monitoraggio dei rischi di movimento della superficie terrestre; la mappatura delle superfici terrestri; mappatura a sostegno dell’aiuto umanitario in situazioni di crisi. Il Collaborative Ground Segment è l’insieme di servizi che arricchisce il Core Ground Segment dell’ESA, in modo da favorire l’uso a livello nazionale dei dati Sentinel. In questo modo vengono soddisfatte le necessità istituzionali ed industriali attraverso la fornitura di prodotti e servizi standard e personalizzati che vanno dall’ acquisizione dei dati Sentinel alla produzione di prodotti in tempo quasi reale, da strumenti innovativi alle applicazioni. I principali ambiti generali dell’iniziativa Collaborative sono:

  • Accesso e distribuzione di prodotti (mirror site);
  • Acquisizione dati Sentinel e produzione in tempo quasi reale;
  • Prodotti e definizione di algoritmi complementari a quelli standard;
  • Sviluppo di strumenti e applicazioni innovativi;
  • Supporto complementare esterno alle attività di validazione.

ASI intende implementare l’iniziata Collaborative dell’ESA con una ampia matrice di ulteriori progetti che una volta completati dalle infrastrutture operative nazionali quali le “expolitation platforms” di Qualità dell’Aria e Mappatura degli Habitat (sviluppate nell’ambito degli accordi ASI-ISPRA) costituiranno il cosiddetto Collaborative Ground Segment Esteso. Per essere abilitati all’accesso gli utenti devono inviare una richiesta formale (si veda il relativo form) al seguente indirizzo: collaborative-support@asi.it A seguito dell’accettazione della richiesta, l’utente riceverà le credenziali di accesso al centro dati e sarà immediatamente abilitato ad selezionare e scaricare i prodotti Sentinel.

Operativo il Collaborative Ground Segment Italiano di Sentinel