Nasce il Copernicus Accelerator

(ASI) –

Nuova edizione per il Copernicus Master Prize che quest’anno presenta una grande novità: i vincitori di ogni “challenge” non saranno gli unici partecipanti a ricevere i premi e trasformare le loro idee in applicazioni di successo. Per la prima volta infatti, anche i finalisti potranno beneficiare della partecipazione a questo concorso, grazie ad una nuova iniziativa, il Copernicus Accelerator, finanziato dalla Commissione Europea e organizzato da AZO.

Questo nuovo programma fornirà una proposta di sviluppo del business su misura per i migliori 40 candidati di tutte le sette sfide del Master Copernicus 2016 – che, ricordiamo, devono essere o cittadini di uno dei paesi partecipanti al programma Copernico o aver stabilito la loro azienda nel territorio di uno dei paesi partecipanti – al fine di permettere che le idee più promettenti ottengano i risultati meritati.

I finalisti saranno affiancati dai promotori del concorso, non solo nell’ambito dell’Osservazione della Terra, ma in tutte e sei le categorie che compongono il Master Copernicus.

Con un periodo di formazione del valore di 5.000 euro, i finalisti saranno sostenuti e aiutati a trasformare in realtà le loro promettenti idee, i cui risultati saranno valutati su criteri misurabili.

Il Copernicus Accelerator è composto da diverse fasi e fornirà un supporto formativo che andrà dai sei agli otto mesi. La selezione dei finalisti sarà comunicata nel mese di settembre, mentre l’avvio formale dell’iniziativa sarà ufficializzata alla cerimonia di premiazione del Master Copernicus 2016, il 25 ottobre a Madrid.

Per saperne di più

Nasce il Copernicus Accelerator
Nasce il Copernicus Accelerator