NASA e ASI firmano SSERVI

Il 14 giugno, presso l’Ambasciata d’Italia a Washington DC, NASA e ASI, l’Agenzia spaziale italiana, hanno firmato un accordo per la partecipazione all’Istituto Virtuale di Ricerca del Sistema Solare (SSERVI) (nella foto a sinistra Jim Green della NASA e a destra Enrico Flamini , ASI Chief Scientist. Dietro il Vice Ambasciatore Maurizio Greganti).

SSERVI è gestito dal NASA Ames Research Center ed ha l’obiettivo di avanzare nel campo della scienza del sistema solare applicata, nello specifico, all’esplorazione umana. Oltre a sponsorizzare la ricerca attraverso gli enti nazionali e coinvolgere la comunità scientifica, SSERVI esegue numerosi programmi per rafforzare il ruolo della comunità scientifica nello studio del sistema solare e per le missioni umane.

ASI svolge attività di ricerca nell’esplorazione del sistema solare che è in linea con gli obiettivi di SSERVI, compresi i carichi robotici e umani.

La firma di questo accordo rafforzerà ulteriormente la già ottima collaborazione tra gli Stati Uniti e l’Italia nel settore spaziale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

NASA e ASI firmano SSERVI