Masiero al vertice di ApPEC

(ASI) – Antonio Masiero, vicepresidente dell’INFN, fisico teorico e professore all’Università di Padova, è stato eletto presidente di ApPEC (Astroparticle Physics European Consortium) dai rappresentanti dei 13 Paesi membri del consorzio che coordina la ricerca in fisica astroparticellare in Europa. Job de Kleuver, dell’istituto olandese FOM International Affairs and Large Scale Facilities, è invece stato eletto Segretario Generale. Entrambi entreranno in carica il 1° gennaio 2017, subentrando rispettivamente a Frank Linde (di Nikhef, Olanda) e Thomas Berghöfer (di DESY, Germania), alla conclusione dei loro mandati. 


«Sono onorato di essere chiamato a guidare APPEC, – è il commento di Antonio Masiero – in questo periodo in cui dovremo confrontarci con l’attuazione delle importanti raccomandazioni della roadmap di APPEC che uscirà nei primi mesi dell’anno prossimo». «La fisica astroparticellare ci offre in questo periodo una eccezionale ed eccitante opportunità di esplorare la terra completamente incognita che sta al di là del Modello Standard della fisica delle particelle e della cosmologia», conclude Masiero.

«La fisica astroparticellare è un ambito di ricerca di grande interesse, che recentemente ha conseguito importanti risultati scientifici, e altri ve ne saranno in futuro», sottolinea Job de Kleuver. «L’attuazione della nuova roadmap di ApPEC rappresenta uno sforzo ambizioso, – prosegue de Kleuver – e io sono assolutamente motivato ad assumere questa responsabilità con Antonio e a rafforzare i rapporti tra i partner di ApPEC, per la realizzazione di nuove infrastrutture di ricerca, e per favorire la crescita della fisica astroparticellare europea».

Congratulazioni vivissime al Prof. Masiero sono state espresse dal Presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Roberto Battiston: «ho collaborato a lungo con lui nell’ INFN e sono certo che la sua esperienza di scienziato ed esperto nelle strategie della ricerca nel settore della fisica delle astroparticelle renderanno l’ApPEC un riferimento sempre più forte ed autorevole a livello europeo ed internazionale».

ApPEC è il consorzio che riunisce le agenzie europee che finanziano la ricerca in fisica delle astroparticelle a livello nazionale, con l’obiettivo primario di promuovere e facilitare la cooperazione all’interno della crescente comunità dei fisici delle astroparticelle in Europa. La fisica delle astroparticelle, che nasce dall’incontro tra la fisica delle particelle, la cosmologia e l’astrofisica, rappresenta un campo di ricerca relativamente recente e in rapidissima crescita. Con gli esperimenti di fisica nei laboratori sotterranei e sottomarini, le estese reti di telescopi terrestri, fino ai rivelatori nello spazio, l’Europa sta raccogliendo sfide sempre più affascinanti, con l’obiettivo di studiare le particelle più elusive e svelare i più oscuri misteri sulla struttura dell’universo.

Masiero al vertice di ApPEC