La Francia premia Enrico Flamini

Ufficiale nell’Ordine al Merito. Questa l’investitura della quale il Presidente francese Francois Hollande ha voluto onorare il Coordinatore Scientifico dell’Agenzia Spaziale Italiana, Enrico Flamini.

L’onorificenza, della quale è stato informato con una lettera da parte dell’Ambasciatrice francese a Roma, Catherine Colonna, premia le numerose collaborazioni italo-francesi in ambito spaziale e il ruolo che in queste ha avuto Enrico Flamini.

A partire dallo strumento VIRTIS a bordo della sonda Rosetta, del quale l’agenzia spaziale d’oltralpe, il CNES, ha realizzato uno dei due canali spettrali, ma soprattutto per Philae di cui è stato per alcuni anni il Chair dello Steering Committee. Una collaborazione continuata anche con lo spettrometro di Venus Express, con lo strumento SIMBIO-SYS di cui è PI e francese è il Co-Pi. Per non tacer di SIMBOL-X e Athena Fidus.

“Sono estremamente felice di questo riconoscimento – ha commentato Enrico Flamini – ma sono fortemente convinto che solo la possibilità che ho avuto di lavorare in ASI e il supporto di molti valenti colleghi in ASI, mi ha consentito di ottenere questa onorificenza”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Francia premia Enrico Flamini