Il pianeta col triplo sole

(ASI) -

Altro che Tatooine, il mondo di Luke Skywalker con due soli nel cielo: il nuovo pianeta appena scoperto nella costellazione del Centauro di soli ne ha addirittura tre.

Una tripla alba e un triplo tramonto salutano le sue giornate; e quando diventa estate, il giorno non finisce mai e una perenne luce lo avvolge. Si tratta di HD 131 399Ab: un oggetto celeste dal lungo nome, ma che si può chiamare anche semplicemente “pianeta dai tre soli”.

È l’esopianeta appena scoperto grazie al Very Large Telescope (VLT) dell’ESO, che ha ottenuto un’immagine del primo pianeta trovato in orbita allargata intorno a un sistema triplo di stelle.

L’affascinante oggetto celeste si trova a circa 320 anni luce da noi, nella costellazione del Centauro, ha una massa 4 volte quella di Giove e un’età di 16 milioni di anni: questo lo rende uno dei più giovani esopianeti finora scoperti. I risultati sono stati pubblicati su Science.

“Non è chiaro come questo pianeta sia finito su questa orbita così ampia in un sistema estremo – commenta Kevin Wagner dell’Università dell’Arizona e primo autore dell’articolo – e non possiamo ancora dire cosa ciò significhi per la nostra comprensione di questo tipo di sistemi planetari, ma si vede che c’è più varietà di quello che molti avrebbero ritenuto possibile”.

Individuato dallo strumento SPHERE montato sul VLT, il sistema planetario di HD 131 399Ab teoricamente non potrebbe esistere: la sua orbita dovrebbe risultate instabile, causando l’espulsione del pianeta.

Ma questo sorprendentemente non avviene, e l’esopianeta continua indisturbato la sua elegante danza attorno ai suoi tre soli.

Il pianeta col triplo sole
Il pianeta col triplo sole