Foto di gruppo per Saturno e le sue lune

Un’ultima panoramica e poi via, con il tuffo nella densa atmosfera di Saturno. E’ l’istantanea scattata da Cassini lo scorso 13 settembre, due giorni prima del Grand Finale, a Saturno, ai suoi anelli e alle lune Pandora, Giano, Mimas ed Encelado. Quarantadue foto in tutto, che riscostruiscono le tappe del viaggio della storica sonda in orbita intorno al gigante gassoso dal 2004. Le immagini, sono state elaborate e assemblate in un mosaico che mostra Saturno nei suoi colori naturali. “L’eredità scientifica di Cassini è davvero spettacolare – commenta Robert West, del team per l’elaborazione delle immagini di Cassini – dalle spettacolari foto degli anelli fino alle misurazioni della superficie e del nucleo di Saturno”. Oltre al suggestivo mosaico, è stata rilasciata un’ulteriore immagine che ritrae Rea, la gelida luna di Saturno ‘catturata’ da Cassini lo scorso 2 maggio. Cassini ha scattato la foto mentre si trovava al di sopra del piano degli anelli, guardando verso l’emisfero settentrionale di Rea. Nella foto in basso, è visibile la parte nord del bacino d’impatto Tirawa, uno dei due presenti sul satellite, situato sull’emisfero opposto a Saturno. Lo scatto è stato realizzato in luce visibile, con la camera a d angolo stretto, a bordo della sonda da una distanza di circa 370mila chilometri dalla superficie di Rea.

La luna Rea vista da Cassini, il 2 maggio 2017. Credits: NASA/JPL-Caltech/Space Science Institute

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Foto di gruppo per Saturno e le sue lune