Countdown per Cassini, missione da record

(ASI) –

Tra meno di ventiquattr’ore, andrà in scena lo spettacolare epilogo di una delle più famose e longeve missioni di esplorazione del nostro sistema planetario. Cassini, la sonda Nasa-Esa-Asi rimasta in orbita intorno a Saturno per oltre 13 anni, giungerà all’attesissimo Grand Finale.

Una conclusione degna della sua storia: tutti i numeri di Cassini indicano che si è trattata di una vera e propria impresa da record.

Cominciata nel 1997, la missione Cassini-Huygens ha raggiunto Saturno dopo 7 anni di viaggio, durante i quali ha percorso oltre 3.5 miliardi di chilometri, poi raddoppiati nel corso della sua vita attorno al pianeta ad anelli.

Alla vigilia di Natale del 2004 il lander Huygens si è staccato dalla sonda principale per dirigersi verso Titano, il più grande satellite di Saturno, e arrivare in seguito a sfiorare Encelado.

Da allora è iniziata un’intensa attività, che ha reso Cassini-Huygens la missione dei primati dell’esplorazione di uno dei sistemi planetari più complessi del nostro Sistema solare. Ma ecco alcuni dei numeri che hanno costruito la spettacolare storia della sonda:

7.9 miliardi di chilometri percorsi in totale

2.5 milioni di comandi eseguiti

294 orbite completate

635 GB di dati raccolti

27 nazioni coinvolte nella missione

Quasi 4.000 articoli scientifici pubblicati a partire dai dati raccolti

6 lune di Saturno scoperte

162 flyby delle lune

oltre 453.000 fotografie scattate

22 ‘tuffi’ tra gli anelli di Saturno

Domani 15 settembre 2017, a partire dalle 12 italiane, Cassini farà la sua discesa finale schiantandosi contro l’atmosfera di Saturno, e terminando così la sua gloriosa carriera.

Countdown per Cassini, missione da record
Countdown per Cassini, missione da record