Cassini ‘zooma’ sugli anelli

Scatti inattesi prima del… Grand Finale. Mentre si prepara al ‘tuffo’ definitivo, planando a distanza sempre minore verso il suo obiettivo, il veterano dello spazio Cassini implementa il book fotografico dedicato a Saturno.La longeva missione internazionale, in orbita attorno al sesto pianeta del Sistema Solare dal 2004, ha realizzato una nuova gallery che ha per oggetto la parte esterna degli anelli principali del mondo remoto. Le strutture individuate erano già state osservate, ma mai così nitidamente: la camera di bordo, settata con tempi di esposizione ridotti per minimizzare la sbavatura recata dal passo veloce della sonda, ha zoomato sui bordi esterni degli anelli, svelandone la trama caratteristica.Nelle immagini raccolte, Cassini rivela il volto inedito degli anelli – con dettagli che ricordano fili di paglia o eliche – a una risoluzione due volte maggiore rispetto agli scatti precedenti, quando la missione orbitava a distanza più elevata, puntando gli ‘occhi’ sul lato retroilluminato dei dischi.

Mentre si prepara al round finale di settembre, quando dopo una sequenza di sorvoli sempre più serrati sparirà dai radar immergendosi nell’atmosfera di Saturno, Cassini offre agli scienziati l’opportunità di scrutare anelli e lune – come Dafni e Pandora – come mai prima d’ora in 13 anni di carriera (per fornire un paragone, la sonda vede così bene da rendere riconoscibili, dal suo punto di vista, oggetti grandi come grattaceli). Grazie all’impegno profuso dalla longeva sonda, si apre un’insolita finestra ‘ravvicinata’ sul mondo ad anelli, prima dell’addio. E il suo ultimo viaggio è appena iniziato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cassini ‘zooma’ sugli anelli