All’ASI il premio Adventure Awards

E’ dedicato all’avventura e all’esplorazione, un binomio che ben si armonizza con il mondo dello spazio. Si tratta del festival Adventure Awards Days, che, centrato su queste particolari esperienze, per l’edizione 2016 ha visto anche l’Agenzia Spaziale Italiana tra i protagonisti. Durante la kermesse, che si è svolta ad Arco di Trento dal 30 settembre al 3 ottobre 2016, all’ASI è stato attribuito il premio per il migliore “Storytelling” proprio sui temi dell’avventura e dell’esplorazione.Le motivazioni dell’assegnazione riguardano il “il lavoro fatto con Samantha Cristoforetti e lo storytelling dei suoi esperimenti”.A rappresentare l’ASI all’evento di premiazione, lo scorso 1° ottobre, è stato Marino Crisconio dell’Unità Volo Umano e Microgravità (primo a sinistra nella foto). Il riconoscimento per il migliore “Storytelling” è stato condiviso con Chiara Montanari, che è stata a capo di una spedizione scientifica in Antartide. Terzo premiato della serata è stato il climber Adam Ondra per la categoria “Adventure”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

All’ASI il premio Adventure Awards