Aerospazio alla tedesca

(ASI) – Ha aperto oggi, 1 giugno, “Ila Berlin Air Show”, in programma fino al 4 giugno. Il salone dedicato all’aerospazio, inaugurato la prima volta nel 1909, è uno degli appuntamenti più importanti del settore e anticipa il salone inglese di Farnborough in programma a Luglio.

L’evento, caratterizzato dagli ultimi aeromobili, da prodotti innovativi hi-tech e dalla tecnologia, e da un ricco programma di eventi e spettacoli per gli esperti e per il grande pubblico. La rassegna aerospaziale ha attirato 1017 espositori provenienti da 37 Paesi. Tra questi la padrona di casa dello spazio, l’Agenzia Spaziale Tedesca (DLR), l’Agenzia Spaziale Europea e l’Agenzia Spaziale Italiana, che ha voluto dedicare il proprio stand all’esporazione di Marte e al ruolo italiano per la Stazione Spaziale Internazionale.

Ad accogliere i visitatori, che per i primi due giorni saranno esclusivamente addetti ai lavori, un modello in scala 1:4 alto 17 metri del nuovo lanciatore Ariane 6.

Il 3 giugno, poi, giornata riservata agli astronauti ed ai contributi di Jean-François Clervoy (Francia), André Kuipers (Olanda), Luca Parmitano (Italia), mentre la Germania è presente in forze con Thomas Reiter, Reinhold Ewald e Ulf Merbold. Gli astronauti dell’Esa (European Space Agency) forniranno dettagli sulle loro missioni e discuteranno del futuro della Stazione Spaziale Internazionale.

Aerospazio alla tedesca