Grecia: sì al piano, scontri in piazza. Video

Approvate le prime misure di salvataggio chieste dai creditori europei

Il Parlamento greco ha approvato le prime misure di salvataggio chieste dai creditori europei per mantenere a galla il paese.

L’attenzione adesso si sposta sulla Banca centrale europea, che sta valutando se e quanto denaro “pompare” nello zoppicante sistema finanziario greco.

Dopo più di quattro ore di dibattito, esteso fino a notte inoltrata, 229 membri del parlamento su 300 deputati, hanno detto SI al pacchetto di misure di austerità che sono il presupposto affinché Atene ottenga gli 86 miliardi di euro di aiuti. 32 membri della coalizione del primo ministri Tsipras, quelli della sinistra radicale, si sono opposti alla proposta di legge. Segno evidente che Alexis Tsipras ha perso la sua maggioranza.

Vedi anche:
Grecia: Parlamento ha approvato il piano. Video
Grecia: Atene, 50 fermati in scontri
Borse asiatiche in rialzo spinte da Grecia e dollaro
Salvataggio Grecia: ora Tsipras deve passare ai fatti
Grecia, i particolari dell’accordo che pochi raccontano

Lascia un commento

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grecia: sì al piano, scontri in piazza. Video