Farmaco sperimentale: deceduto il tester-cavia

E' successo a Rennes, nel nord della Francia

E’ morto nella mattinata il volontario che era ricoverato in stato di morte cerebrale nel Centro ospedaliero universitario di Rennes, in Bretagna, in seguito alla sperimentazione di un farmaco. Lo riportano media francesi citando un comunicato della struttura ospedaliera. Nel comunicato, il centro ospedaliero universitario di Rennes aggiunge che “lo stato di salute degli altri cinque pazienti ricoverati resta stabile”.

Il personale dell’ospedale, prosegue la nota, “ha subito contattato le altre 84 persone volontarie che hanno testato il farmaco per sottoporli a controlli e già dieci di queste sono state sottoposte ad un esame sabato pomeriggio. Le anomalie cliniche e radiologiche presenti nei pazienti ricoverati non sono state riscontrate nei dieci volontari.

Fra le persone contattate – aggiunge il Centro ospedaliero universitario – cinque hanno espresso il desiderio di un supporto vicino al proprio domicilio”.

Farmaco sperimentale: deceduto il tester-cavia