Cala il debito pubblico, ma c’è poco da rallegrarsi

Il debito pubblico è calato, ma è il rapporto col pil quello che conta

Il debito pubblico è calato di 4,5 miliardi, a luglio, rispetto al mese precedente. Ma, come spiega l’economista della Bocconi Francesco Giavazzi in questo video, il dato più importante è il rapporto debito/pil, che è aumentato dell’1% rispetto a un anno fa. Ecco perché è bene rallegrarsi, ma con cautela.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cala il debito pubblico, ma c’è poco da rallegrarsi