Bonus di fine anno, quelli che potete ancora richiedere

I bonus in scadenza nel 2021 e quelli prorogati nel 2022: tutte le agevolazioni che potete ancora chiedere e quelle per cui c'è tempo

Pandemia a parte, l’ultimo anno si è sicuramente contraddistinto per gli innumerevoli bonus approvati dal Governo. A volte per far fronte all’emergenza sanitaria, altre per dare uno slancio all’economia (fortemente provata dalla crisi), adesso a fine anno è arrivato il momento di tirare le somme. Nel testo della Manovra di Draghi, infatti, non tutti gli aiuti di Stato risultano confermati. Tra gli incentivi in scadenza nel 2021 e quelli prorogati al 2022, quindi, proviamo a fare il punto della situazione.

Bonus di fine anno: quelli in scadenza a dicembre 2021

Al di là delle proroghe, per cui ancora non è detta l’ultima parola, di molti bonus non si conosce oggi la sorte. Se saranno confermati nel 2022, quindi, non lo sappiamo, perché dobbiamo aspettare l’approvazione della legge di bilancio per avere conferme a tal proposito.

Di una cosa, però, siamo certi: il 31 dicembre 2021 diversi sono gli aiuti di stato in scadenza. E alcuni si fa ancora in tempo ad utilizzarli. Tra questi, per esempio, va citato il cd. bonus vacanze. Le domande sono scadute mesi fa ma chi è riuscito a presentarle, e vanta ancora un credito (ovvero non ha utilizzato il bonus), ha ancora tempo fino alla fine dell’anno per sfruttare lo sconto sui soggiorni in Italia.

Qui vi abbiamo spiegato come utilizzare il bonus vacanze per le ferie di Natale e Capodanno

Stessa sorte anche per molti bonus destinate alle famiglie, come il bonus bebé, il bonus mamme domani e il bonus asilo nido. Si tratta di interventi tutti riattivati nel 2021 ma in scadenza il 31 dicembre. Quante e quali saranno le risorse stanziate il prossimo anno non è stato ancora specificato dall’Esecutivo.

Chiaro, invece, il destino dell’Assegno Unico ponte, riconosciuto alle coppie di genitori fino all’entrata in vigore dell’Assegno Unico che – da gennaio – andrà a sostituire e incorporare tutte le detrazioni precedenti destinate ai nuclei familiari con figli a carico.

Qui la guida su domande, requisiti e importi ANF 2022

Bonus 2022: tutti gli aiuti e gli incentivi attivi (o prorogati) il prossimo anno

La lista dei bonus statali prorogati dal Governo Draghi probabilmente supera nettamente quella degli aiuti che non verranno confermati il prossimo anno. Se questa fosse una gara, però, ad avere la meglio sarebbe sicuramente il settore edilizio, con tantissimi incentivi che potranno essere ancora richiesti nel 2022 (ma anche negli anni a venire).

Nello specifico, i bonus edilizi prorogati nel 2022 sono:

  • bonus casa
  • sismabonus
  • bonus prima casa under 36
  • superbonus
  • bonus mobili
  • bonus facciate (anche se con alcune modifiche).

A questi vanno poi aggiunti quelli cui è stata garantita estensione fino al 2024, ovvero:

  • bonus verde
  • ecobonus
  • bonus ristrutturazione

Infine, facendo una panoramica generale, potranno ancora essere richiesti il prossimo anno i seguenti bonus:

  • bonus tv
  • bonus cultura
  • bonus assunzione under 36
  • bonus 100 euro in busta paga (il cd. bonus Renzi)
  • bonus affitti under 31, anche se con alcune modifiche (qui vi abbiamo riassunto come calcolare il nuovo contributo).

Confermati anche i cd. bonus sociali, per abbattere i costi della bolletta, ma solo di luce e gas (su acqua non è stato ancora specificato nulla).

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bonus di fine anno, quelli che potete ancora richiedere