Valvole termostatiche obbligatorie: c’è la proroga?

Si attende la proroga nell’approvazione del decreto Milleproroghe

Come noto, il 31 dicembre 2016 è il termine ultimo per montare le valvole termostatiche obbligatorie con i contabilizzatori di calore, intervento che peraltro rischia di rappresentare un salasso per le famiglie italiane. Ora però si parla insistentemente di prorogare il termine nell’approvazione del decreto Milleproroghe.

Se la proroga fosse concessa, si presume un posticipo fino al 15 ottobre 2017, oppure una riduzione del 5% della sanzioni minime, nei primi sei mesi fino ad aprile 2017. Certo è che una proroga creerebbe malcontentondella Comunità Europea verso l’Italia, visto che l’obbligo è già stato imposto dal 2012.

La direttiva 2012/27/UE è stata infatti recepita tramite il decreto legislativo n. 102/2014, che ha reso obbligatoria la misurazione individuale del riscaldamento negli edifici.

La norma chiarisce che la contabilizzazione indiretta si applica a tutti quegli edifici condominiali dotati di un impianto di riscaldamento centralizzato a distribuzione verticale e implica l’installazione di valvole termostatiche e contabilizzatori di calore su tutti i radiatori.

Leggi anche:
Scatta l’obbligo delle valvole termostatiche. Ed è un salasso. I costi
Valvole termostatiche, obbligo entro fine anno. I costi e le ripartizioni in condominio
Riscaldamento: come risparmiare fino al 90% in bolletta

Valvole termostatiche obbligatorie: c’è la proroga?