Vacanze, è iniziato il countdown: partiranno 33 milioni di italiani, ma scende il budget medio

Per chi resta in Italia è la Puglia la destinazione preferita. Chi va all'estero sceglie la Grecia

(Teleborsa)E’ iniziato il countdown più atteso dell’anno, quello che separa gli italiani dalle meritate vacanze. L’estate 2017 sta per iniziare e sono tante le famiglie che hanno già iniziato a pianificare le partenze, più o meno intelligenti.
Ma prima di fare armi e bagagli per ricaricare le batterie dopo un lungo anno di lavoro e dire addio alle temperature bollenti della città per godersi mare e relax, bisogna rispondere a una domanda che, ai tempi della crisi, la fa da padrone: quest’anno su che budget possiamo contare?

A rispondere a questa domanda ci ha provato il Codacons realizzando una apposita indagine per capire chi partirà, le destinazioni preferite e la spesa media che gli italiani intendono affrontare in vacanza.

Il primo dato è quello sul flusso di italiani che si sposteranno tra luglio e settembre: saranno, in totale, 33,5 milioni gli italiani che andranno in vacanza, facendo registrare una crescita di 1,2 milioni di utenti rispetto al 2016.
La brutta notizia (tanto per cambiare) è quella che riguarda il budget di spesa medio delle famiglie, che ahimè subirà una flessione attorno al -3%. Gli italiani spenderanno in vacanza circa 16,7 miliardi di euro tra alloggi, svago, cibo e altri servizi 

Vacanze già prenotate? Assolutamente no. Italiani sempre più tentati dall’offerta last minute e persino last second, ancora indecisi sulla destinazione. Ad oggi, infatti, solo il 55% degli utenti ha già pianificato la propria vacanza.

Pesa inevitabilmente sulla scelta l’effetto terrorismo che ha condizionato non solo lea abitudini di vita quotidiana ma anche quelle di viaggio e incide pesantemente sulle preferenze dei cittadini-fa sapere il Codacons – Non a caso sale al 78% la percentuale di famiglie che prevede di rimanere entro i confini del nostro paese, contro un 22% che è intenzionato a trascorrere le vacanze all’estero.

Per chi ha deciso di lasciare il suolo natio, invece, la Grecia è sempre in pole position (29%), seguita da Croazia (24%) e Spagna (19%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vacanze, è iniziato il countdown: partiranno 33 milioni di italiani, ...