Trump e dazi, Piaggio: “Stop alla Vespa? E noi la esportiamo via Vietnam”

Colaninno: "Questa crociata protezionistica ci procura più che altro un danno di immagine"

Come anticipato in campagna elettorale, Donald Trump si prepara a calare la scure dei dazi punitivi. Nel mirino l’Unione europea e i suoi prodotti. L’amministrazione Usa sta valutando di imporre dazi punitivi del 100% sugli scooter Vespa (Piaggio), l’acqua Perrier (Nestlè, che produce anche la San Pellegrino) e il formaggio Roquefort in risposta al bando Ue sulla carne di manzo Usa di bovini trattati con gli ormoni. Dietro la misura ci sarebbero le proteste dei produttori di carne di manzo americani, secondo i quali l’Ue non ha aperto abbastanza i propri mercati alla loro carne di manzo non trattata con gli ormoni, come prevedeva un accordo del 2009.

Dopo l’annuncio, è il turno delle repliche da parte delle aziende interessate. A partire dalla Piaggio, per bocca dell’amministratore delegato Roberto Colaninno intercettato dal Corriere della Sera in partenza per un viaggio di lavoro in Vietnam: “Ma perché se la prendono con la Vespa – attacca Colaninno -, che cosa c’entra con la carne bovina? Una guerra commerciale? Non lo so. Di certo non è un bacetto. Ma dal punto di vista economico, un’eventuale levata di dazi non ci penalizzerà molto. L’export di Piaggio verso gli Stati Uniti vale meno del 5% del nostro fatturato. Piuttosto a soffrire saranno altri, visto che questa misura protezionistica colpirebbe tutti i veicoli a due ruote fino a 500 cc. Altri marchi europei patiranno molto di più. Probabilmente ci hanno tirato in ballo perché la Vespa è un simbolo, un nome conosciuto in tutto il mondo”.

Soluzioni? In casa Piaggio ne hanno già valutata una che, anche per motivi storici, saprebbe di beffa per gli americani. “he cosa dobbiamo fare? Non possiamo fare la guerra all’America. Speriamo che si sgonfi tutto. Comunque non sono sicuro che saremo toccati. Piaggio produce le Vespe anche in Vietnam. E non è ancora chiaro se questi nuovi dazi colpiranno il marchio e i codici che identificano i prodotti o il Paese che li produce. Perché se fosse una misura contro il Paese, noi potremmo aggirarla facilmente vendendo in America le Vespe prodotte in Vietnam”.

Leggi anche:
Trump vuole dazi punitivi contro l’Europa. Vespa e Nestlè nel mirino
Trump torna al carbone
Dollaro giù dopo il flop di Trump su Obamacare

Trump e dazi, Piaggio: “Stop alla Vespa? E noi la esportiamo via Vietnam”
Trump e dazi, Piaggio: “Stop alla Vespa? E noi la esportiamo via...