Tessera sanitaria addio, arriva il codice fiscale unico europeo

Bruxelles cambia il codice fiscale introducendo "Tin" valido per tutti i Paesi membri dell'unione

Addio tessera sanitaria. Al Parlamento europeo si vota una direttiva che di fatto introduce nuovi principi per la lotta all’evasione fiscale e che avrebbe come effetto anche un cambiamento per quanto riguarda i nostri documenti.

ARRIVA LA TIN – L’attuale tessera sanitaria, che contiene il codice fiscale, sarà sostituita da un documento unico. Si chiamerà “codice fiscale armonizzato europeo comune di identificazione del contribuente” e avrà come sigla “Tin“. In questo modo sarà più semplice lo scambio di informazioni, in fatto di materia fiscale, tra i diversi paesi membri.

COSA CAMBIA – Nei nuovi provvedimenti inseriti nella direttiva verrà introdotta la norma dello switch over, ovvero una regola che tassa i guadagni maturati fuori dall’Ue e trasferiti all’interno di uno dei paesi membri e tassati al 15 per cento con un’aliquota minima. Ma le novità non finiscono qui. Italia Oggi riporta che verranno approvate regole stringenti sui patent box, fondi, trust e sui paradisi fiscali.

 

Leggi anche:
Come richiedere la tessera sanitaria?
Tutto sulla tessera sanitaria
Nuova anagrafe digitale, nazionale e con indirizzo di posta certificata
Tessera sanitaria Ue: tutti ce l’hanno, nessuno lo sa. Coperture e app
Codice fiscale e tessera sanitaria. Uso, funzioni e servizi
SPID, l’identità digitale al via: un PIN unico per tutti i servizi della PA

Tessera sanitaria addio, arriva il codice fiscale unico europeo