Super Bowl 2019: quanto hanno guadagnano Tom Brady e compagni

Cifre stellari per i vincitori della NFL e il loro leggendario quarterback

Il Super Bowl 2019 sarà forse ricordato come una delle finali più brutte della storia del torneo, ma ha incoronato Tom Brady e i Patriots vincitori del sesto titolo NFL con secco un 13-3 rifilato ai Los Angeles Rams.

Una finale poco spettacolare, avara di emozioni e con un solo “touchdown”, che ha visto protagoniste le difese delle due compagini e un deludente Jared Goff: è sua la peggior prestazione del match. Ma quanto hanno guadagnato Brady e compagni nel loro cammino verso la grande sfida di Atlanta?

Tom Brady, marito dell’ex top model Gisele Bundchen, 41 anni e una carriera difficilmente eguagliabile in uno sport come il football americano, è stato il protagonista assoluto della serata. Il carisma e il talento di questa intramontabile icona sportiva hanno portato gli NE a vincere tutti i tornei dal 2000 al 2017 battendo ogni record. Ecco perché le luci di questo Super Bowl 2019, che è anche l’evento sportivo più atteso negli Stati Uniti, erano puntate tutte su di lui.

Oltre ad essere il quarterback più famoso della storia moderna di questo sport, Brady è anche il “Paperone” del football americano visto che arriva a percepire ben 22 milioni di dollari (circa 17,6 milioni di euro) all’anno. Poco tempo fa, la rivista “Forbes ha dichiarato che solo nel 2016 Brady ha incassato 44,1 milioni, diventando il quindicesimo giocatore di football più pagato di sempre. Una cifra che includeva i 28 milioni di bonus ricevuti dai Patriots, oltre al già citato stipendio milionario. Ed è anche grazie a lui se i New England Patriots sono diventati la squadra più vincente e più pagata degli ultimi 10 anni.

L’ingaggio di Tom Brady è quasi il doppio di altri due “mostri sacri” del football a stelle e strisce, Devin McCourty (11,9 milioni di dollari) e Rob Gronkowski (10,8 milioni di dollari) che dopo di lui sono i giocatori più pagati dei New England Patriots. Altri tre giocatori della medesima squadra superano i 10 milioni di dollari di ingaggio, mentre sette vanno oltre i 5 milioni. Senza considerare che tutti possono contare sui generosi “bonus” degli sponsor, che fanno lievitare queste cifre ben oltre gli stipendi ufficiali. Numeri da capogiro, insomma, che negli USA solo i top player di basket e baseball riescono ad avvicinare.

Super Bowl 2019: quanto hanno guadagnano Tom Brady e compagni