Stop agli aumenti in bolletta: come valutare una buona offerta luce e gas

Quali sono i modi per risparmiare su luce e gas cambiando operatore e valutando l’attivazione di una nuova offerta. 

I primi mesi del 2022 sono stati contrassegnati da aumenti importanti sul fronte luce e gas, influenzati molto dalla situazione geopolitica dell’Europa, ovvero dalla guerra tra Russia e Ucraina ancora in corso. 

Non manca molto all’arrivo dell’autunno, stagione in cui le temperature cambiano, la luce naturale diminuisce e gli aumenti in bolletta sono, ogni anno, una certezza. Come si può fare per difendersi da possibili nuovi rincari e porre uno stop agli aumenti? 

Ecco qualche soluzione rappresentata dalle migliori offerte luce e gas del mercato libero, le quali daranno la possibilità di cambiare operatore in modo gratuito e con grande semplicità, considerato che non ci si dovrà occupare di alcuna questione burocratica (quelle spetteranno al nuovo operatore). 

Confronta le offerte luce e gas del mercato libero per risparmiare

Stop agli aumenti: come trovare una buona offerta luce e gas

Il mercato libero ha concesso la possibilità ai vari provider che operano sul mercato di stabilire il prezzo di vendita di luce e gas, che in alcuni casi potrebbe anche corrispondere al prezzo di acquisto sul mercato all’ingrosso. 

Nonostante le offerte luce e gas siano tutte diverse e ognuna sia caratterizzata da alcune particolarità, si possono individuare due diverse macrocategorie: le promozioni a prezzo fisso, bloccato per un determinato periodo di tempo (12,24 o 36 mesi) e le promozioni a prezzi variabile, che segue l’andamento del mercato all’ingrosso. 

Un’offerta potrà risultare più conveniente di un’altra a seconda dei casi: prendiamo, per esempio, una promozione con prezzo bloccato per 12 mesi. Se, in un anno, il prezzo di luce e gas sale, allora si avrà fatto la scelta migliore in quanto il proprio contratto non potrà essere in alcun modo modificato e si continuerà a pagare il prezzo pattuito. 

Altri elementi da prendere in considerazione nella scelta di quella che si potrebbe ritenere una buona offerta luce e gas sono:

  • la possibilità di pagare tramite addebito diretto sul proprio conto corrente e di ricevere la bolletta via mail, invece di quella in versione cartacea;
  • l’energia prodotta al 100% da fonti green, quindi di tipo rinnovabile;
  • ottime recensioni da parte di altri clienti;
  • la possibilità di sottoscrivere una promozione Dual Fuel, ovvero di avere luce e gas con lo stesso fornitore.

Scopri quali sono le migliori offerte luce e gas

Migliori offerte luce e gas del mercato libero

È stato possibile individuare alcune delle promozioni luce e gas più convenienti del momento, con le quali sarà possibile risparmiare sulla bolletta, attraverso un’analisi di tipo comparativo. 

Una prima soluzione viene proposta dal gestore Wekiwi, con la sua offerta Energia alla fonte. Questa promozione sulla componente luce prevede:

  • prezzo al costo della materia prima, quindi PUN + 0,0052 €/kWh;
  • tariffa di tipo monorario, quindi uguale tutti i giorni a qualsiasi ora;
  • possibilità di pagare tramite domiciliazione diretta sul proprio conto corrente, ricevendo la bolletta tramite email;
  • 30 euro di sconto da ricevere direttamente in bolletta. 

Questa offerta si potrà attivare singolarmente, oppure in modalità Dual Fuel, ovvero assieme alla promozione Gas alla fonte, la quale prevede il prezzo indicizzato non ARERA (PSV + 0 €/Smc) e ulteriori 30 euro di sconto diretto in bolletta. 

Attiva una tariffa Dual Fuel e risparmia sugli aumenti in bolletta

Troviamo poi la promozione Easy luce, dell’operatore A2A, con costo della materia prima pari a quello del PUN e:

  • tariffa di tipo monorario, quindi uguale tutti i giorni a qualsiasi ora;
  • possibilità di scegliere se pagare tramite domiciliazione diretta sul proprio conto corrente, ricevendo la bolletta tramite email il classico bollettino postale (scelta meno conveniente e più scomoda)l;
  • 50% di sconto sul contributo fisso annuo;
  • possibilità di essere attivata assieme alla promozione sulla componente gas chiamata Easy gas, che prevede un costo di vendita pari a quello del mercato all’ingrosso. 

Tra le offerte luce più convenienti del momento, ci sono anche:

  1. Edison World Luce Plus, promozione sulla luce, venduta al costo del PUN, con tariffa di tipo monorario e possibilità di usufruire gratuitamente del servizio EDISONRisolve;
  2. NeN Luce Special 48, con costo della materia prima pari a 0,317 €/kWh, bloccato per un periodo di 36 mesi, con costo fisso mensile in bolletta e tariffa di tipo monorario;
  3. Trend Casa luce di Plenitude, la quale prevede un prezzo indicizzato non ARERA (PUN + 0.0132 €/kWh), energia verde inclusa, pagamento tramite bolletta elettronica e addebito diretto sul proprio conto corrente. 

Per tutte e 3 le promozioni esiste anche un’offerta sulla componente gas, ovvero Edison World Gas Plus, NeN Gas Special 48 e Trend Casa Gas, che permetteranno di ottimizzare ancor di più il risparmio diretto in bolletta. 

Ad ogni modo, quello che si consiglia di fare sempre prima di scegliere una nuova promozione luce e gas è un’analisi di tipo comparativo che parta dai propri dati reali di consumo e dalle esigenze specifiche.