Selfie, Rc auto, Poste e assicurazioni: cosa cambia con il Ddl Concorrenza

Il testo torna ora all'esame del Senato. Le principali novità

La Camera dei Deputati ha approvato il Ddl concorrenza. Il testo torna ora all’esame del Senato. Ecco le principali novità.

ASSICURAZIONI – Il testo prevede sconti sulle polizze Rc Auto per chi installa la scatola nera e per chi non causa incidenti da almeno 4 anni, ma anche se è ‘virtuoso’ pur vivendo in una regione con alta sinistrosità. Il provvedimento lascia all’Ivass i compiti di determinazione con necessarie misure anti-frode.

POSTE- Poste Italiane non avrà più l’esclusiva sulla spedizione di atti giudiziari e di notifica delle sanzioni a partire da settembre 2017, nonché dei servizi inerenti le notificazioni delle violazioni del codice della strada.

SELFIE VIP – Anche la pubblicità occulta dei web influencer finisce sotto la lente del governo. Saranno regolamentati i post su Facebook, Twitter e Instagram dei volti noti del mondo dello spettacolo o dello sport che nascondono sponsorizzazioni di marchi noti o meno.

ENERGIA ELETTRICA E GAS – In caso di maxi-bollette i fornitori di energia e gas saranno obbligati a rateizzare le fatture con importi importanti, derivati da ritardi o interruzioni della fatturazione, oltre che dalla prolungata indisponibilità dei dati di consumo. Se il conguaglio è imputabile a cause riconducibili al cliente, l’obbligo viene meno.

PROFESSIONI – Non sono previste modifiche per le società di ingegneri e avvocati.

FARMACIE – Le farmacie potranno essere società di capitali, ma dovranno rispettare il tetto del 20% su base regionale. Consentita la vendita solo in farmacia per i farmaci di fascia C.

CARBURANTI – Per quanto riguarda i carburanti è prevista la creazione di un’anagrafe degli impianti stradali di distribuzione di benzina, gasolio, Gpl e metano della rete stradale e autostradale. “Al Senato era passato uno scandaloso articolo introdotto dal Pd – dichiara il deputato del Movimento 5 Stelle Davide Crippa – che autorizzava di fatto ad abbandonare cisterne e pompe di benzina senza l’obbligo di bonifica. Pericolo scampato grazie al nostro emendamento”.

In collaborazione con AdnKronos

Selfie, Rc auto, Poste e assicurazioni: cosa cambia con il Ddl Co...