Seggiolino antiabbandono obbligatorio, contributo da 30 euro

Scatta l'obbligo dei dispositivi antiabbandono. Nei prossimi giorni verrà approvato il Decreto che disciplina le modalità per l'erogazione del contributo

Scatta oggi, giovedì 7 novembre, l’obbligo dei dispositivi antiabbandono.

Il regolamento di attuazione dell’articolo 172 del nuovo Codice della Strada specifica, ricorda il Mit, che l’obbligo riguarda l’installazione a bordo dei veicoli di un dispositivo di allarme la cui funzione è quella di prevenire l’abbandono dei bambini di età inferiore ai quattro anni.

Si attiva nel caso di allontanamento del conducente e può essere integrato nel seggiolino, oppure indipendente dal sistema di ritenuta del bambino.

Per agevolare l’acquisto dei dispositivi, nel Decreto Fiscale è stato istituito un fondo e il riconoscimento di un contributo economico di 30 euro per ciascun dispositivo acquistato.

Nei prossimi giorni verrà approvato il Decreto che disciplina le modalità per l’erogazione del contributo.

In collaborazione con Adnkronos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Seggiolino antiabbandono obbligatorio, contributo da 30 euro