Sanità, arrivano tagli per decreto. Quali servizi perderemo

A breve dal ministero la lista di visite e patologie gratuite. Per tutto il resto si pagherà

TAGLIO DELLE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE
Al primo punto c’è il taglio delle prestazioni specialistiche (visite, esami strumentali ed esami di laboratorio) non necessarie (nel linguaggio tecnico: non appropriate). Il ministero della Salute stilerà con un decreto ad hoc la lista delle situazioni e delle patologie in cui analisi e approfondimenti sono necessari. Per visite e patologie escluse dalla lista, si dovrà pagare di tasca propria. La norma prevede anche una stretta sui medici perché il principio che ispira la razionalizzazione è che bisogna frenare il fenomeno della cosiddetta "medicina difensiva": medici che per mettersi a riparo da eventuali vertenze giudiziarie, "elargiscono" con facilità analisi e controlli. Da oggi chi sbaglia subirà un taglio allo stipendio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sanità, arrivano tagli per decreto. Quali servizi perderemo