Saldi estivi 2016 : quando iniziano in Francia

I saldi estivi del 2016 in Francia si svolgono in periodi diversi da regione a regione. Durano cinque settimane, durante le quali la percentuale degli sconti viene aumentata

I saldi estivi del 2016 in Francia sono regolamentati dalla legge di modernizzazione dell’economia approvata il 4 agosto 2008. La data di inizio ufficiale è stabilità nell’ultimo mercoledì di giugno alle ore 8, salvo il caso in cui tale data cada oltre il 28 giugno, nel qual caso l’inizio dei saldi viene anticipato al penultimo mercoledì del mese. Il periodo previsto per i saldi estivi del 2016 in Francia va da mercoledì 23 giugno a martedì 27 luglio. Alcuni dipartimenti della Francia, tra cui la Moselle, la Guyana e la Réunion, possono avere un calendario leggermente diverso.

In alcuni quartieri della metropolitana francese e dell’oltremare i saldi possono avere una data di inizio anticipata di qualche giorno rispetto a quella ufficiale. La durata dei saldi estivi del 2016 in Francia è stabilita comunque per tutti in cinque settimane, suddivise a loro volta in tre periodi ben distinti, denominati démarques. Nella prima settimana gli sconti applicati sono generalmente del 30% sul prezzo di listino dei singoli capi, mentre nella seconda démarque è possibile acquistare l’articolo alla moda risparmiando circa il 40-50%. Questo periodo dura quattrordici giorni e viene seguito dall’ultima démarque in cui le riduzioni possono talvolta oltrepassare anche il 50%.

Nel periodo di saldi infatti i negozianti vengono autorizzati a vendere anche a prezzi inferiori a quelli di acquisto, per dar loro modo di smaltire un eventuale magazzino. Indubbiamente i saldi sono uno dei meccanismi fondamentali per far muovere l’economia, dando modo ai clienti di acquistare un capo di abbigliamento ammirato in precedenza in vetrina. Le stesse regole di calendario valgono anche per i siti di vendita online. Durante il resto dell’anno viene concessa ai commercianti la facoltà di effettuare due ulteriori periodi di saldi, per una durata totale di quattordici giorni.

Molto spesso tale concessione viene sfruttata nel periodo che va da fine aprile alla metà di ottobre, prolungando così il periodo di saldi invernali o estivi. Sia i saldi estivi regolamentari che quelli concessi con i periodi straordinari vedranno milioni di persone affollare negozi e centri commerciali alla ricerca di qualche buon affare. Abbigliamento, accessori, scarpe, decorazioni, giocattoli e prodotti High Tech rappresentano per molti francesi e turisti una tentazione irresistibile da non lasciarsi sfuggire.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saldi estivi 2016 : quando iniziano in Francia