Saldi estivi 2016: le date di inizio saldi a Venezia

Saldi estivi 2016 a Venezia: ecco quando sono iniziati e cosa si è registrato durante i primi giorni dello shopping scontato nel capoluogo veneto

I saldi estivi 2016 a Venezia sono cominciati da circa tre settimane e hanno permesso a molti commercianti di poter far spazio nei magazzini per accogliere la nuova collezione autunno-inverno. Il periodo più atteso dell’anno, dagli amanti dello shopping, è iniziato sabato 2 luglio e ha coinvolto tutti i negozi di abbigliamento e di accessori. I punti vendita più presi d’assalto sono quelli del Noventa Designer Outlet, dove l’apertura del nuovo parcheggio ha fatto sì che i clienti potessero trovare più facilmente posto all’interno della struttura.

Inoltre, il centro commerciale, in via del tutto preventiva, aveva già organizzato degli escamotage per poter rendere l’esperienza dei saldi estivi 2016 a Venezia molto più piacevole. Innanzitutto è stato prolungato l’orario di apertura dei punti vendita fino alle 22. Chiudere più tardi le porte dei negozi, ha snellito le lunghe file che tendono a crearsi di solito. Si è inoltre istituito un servizio di bus navetta, completamente gratuito, volto ad evitare code e ricerche disperate di posti auto nei parcheggi. Nonostante ciò, nella prima settimana si sono registrate lunghe code sull’autostrada A4 e in uscita al casello di Noventa.

Ciò che si è verificato durante i saldi estivi 2016 a Venezia si contrappone in maniera netta con quanto accaduto a Milano, dove invece i primi giorni sono iniziati con basse affluenze da parte dei fashion addicted. In effetti, nel triangolo della moda, la partenza è stata alquanto fiacca e sono stati in pochi ad uscire dai negozi con degli acquisti. Quanto accaduto nel Veneto è invece sintomo della tanto attesa ripresa economica. Il periodo delle vendite di fine stagione continuerà fino a mercoledì 31 agosto, data entro cui i commercianti sperano di aver liberato i magazzini dai capi di abbigliamento della stagione in corso.

Fino a tale giorno, però, l’obiettivo resta quello di riuscire a vendere la merce al miglior prezzo, mentre la mira dei clienti resta quella di ottenere grandi sconti su vestiti di marca e di alta moda. Continua, dunque, la caccia agli affari che anche nel periodo dello shopping scontato deve essere soggetta ad accorgimenti, onde evitare di cadere nella trappola di alcuni commercianti che celano dietro un cartellino, un falso sconto. Per tal motivo, sono da controllare con molta attenzione i prezzi e confrontarli con quelli che solitamente vengono applicati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saldi estivi 2016: le date di inizio saldi a Venezia