Saldi estivi 2016: le date di inizio saldi a Firenze

Saldi estivi 2016 a Firenze: quando cominciano? Guardiamo insieme quali sono le date di inizio dei saldi e per quanto tempo potremo fare ottimi affari

Arriva l’estate e il momento dei saldi estivi 2016 a Firenze si avvicina. La voglia di ferie è sempre più forte, e con questa anche il desiderio di svecchiare il guardaroba e sostituire i vecchi abiti e accessori con gli ultimi modelli proposti dalla moda. Approfittare dei saldi estivi è sicuramente l’occasione migliore per fare buoni acquisti a prezzi contenuti, soprattutto per comprare la borsa firmata che tanto si desidera o l’abito dello stilista adorato. Nel periodo degli sconti a Firenze gli eleganti negozi di via Tornabuoni sono presi d’assalto da residenti e turisti. Quando cominceranno a Firenze i saldi estivi?

Come di consueto, anche quest’anno i saldi non cominciano in tutte le città nello stesso giorno. Consultando il calendario dei saldi, si può vedere che i saldi estivi a Firenze inizieranno il primo sabato di luglio, e avranno una durata di 60 giorni. Quindi dal 2 luglio ci sarà tempo fino alla fine di agosto per cercare di conquistare i pezzi migliori. Tutti pronti per i grandi acquisti ma, nella foga dell’accaparramento, è bene ricordarsi di conservare lo scontrino: anche i capi acquistati in saldo possono essere restituiti.

Ognuno affronta il periodo dei saldi seguendo la propria strategia. Ci sono persone che nei giorni precedenti osservano gli articoli più interessanti, prendendo appunti per poi tornare una volta cominciati i saldi. Qualcuno preferisce acquistare subito il primo giorno, per non farsi scappare i pezzi migliori. Altri invece lasciano passare un po’ di tempo per riuscire a ottenere i prezzi più bassi, rischiando però di trovare un minore assortimento di modelli e taglie. In questi casi è avvantaggiato chi si discosta dalle taglie “standard”, soprattutto per articoli come le scarpe.

Purtroppo, nonostante i controlli di routine, c’è sempre qualcuno che vuole approfittare della voglia di shopping. È sempre meglio controllare che, accanto al prezzo scontato, sia indicato anche quello intero, unitamente alla percentuale di sconto applicato. Occorre inoltre verificare che i capi in saldo siano quelli della stagione, e non merce acquistata in stock appositamente per essere venduta nel periodo dei saldi. Insomma, un grosso benvenuto ai saldi estivi 2016 a Firenze, con la raccomandazione di acquistare sempre con un po’ di buon senso, evitando le fregature.

Saldi estivi 2016: le date di inizio saldi a Firenze