Rincari bollette di luce e gas: cosa c’entra lo spread

Lo spread alto genera una serie di effetti sulla vita degli italiani, alcuni immediati e altri a medio termine

Non solo le rate del mutuo: anche luce e gas potrebbero costare di più se lo spread (il differenziale tra BTp e Bund tedeschi decennali) continuasse a salire.

EFFETTO SPREAD SULLE BOLLETTE – Molti esperti danno già per scontato questo “effetto spread” sulle bollette. E anche se gli aumenti dovessero essere contenuti, c’è la possibilità che si sommino con quelli determinati dall’impennata dei prezzi delle materie prime nel periodo estivo, tra cui appunto metano ed elettricità. A questo si sommano i permessi di emissione della CO2 sono ai massimi da dieci anni, con ripercussioni su tutto il comparto dell’energia.

RISCHIO CONCRETO – I potenziali rincari legati allo spread sono dunque un rischio concreto. Come ricorda Il Sole 24 Ore, entro novembre l’Arera (l’Autorità dell’energia, delle reti dell’ambiente) dovrà aggiornare per il periodo 2019-2021 il livello di remunerazione degli investimenti effettuati dalle società del settore. Si tratta del denaro che viene garantito a chi gestisce servizi regolati per ripagare infrastrutture come gasdotti, stoccaggi di metano, reti elettriche o il servizio di rigassificazione del gas liquefatto.
Secondo la legge, questi investimenti sono pagati dagli utenti finali, in pratica da cittadini e imprese che consumano energia. In bolletta, questa spesa si aggira sul 15-20% del conto da pagare.

RISCHIO PAESE – Il valore di questi investimenti cambia in base al costo necessario a finanziarli. A meno che entro la fine di settembre non ci sia un crollo dello spread, l’autorità dell’energia Arera dovrà incorporare un valore più elevato per il “rischio Paese”.
“L’andamento dello spread nei mesi scorsi ci dice che il premio per il rischio Paese dovrebbe salire all’1,2-1,3%” spiega al Sole 24 Ore un consulente che opera nel settore. “L’Authority entro certi limiti può comunque agire su altri paramentri per compensare”.

Leggi anche:
Perché scattano gli aumenti di luce e gas
Bollette elettriche: consumi troppo poco? Addio agevolazione Imu

Rincari bollette di luce e gas: cosa c’entra lo spread