Rai: Fazio ha accettato il taglio del compenso

Il conduttore e il suo staff accettano purché non venga ridimensionato il budget di "Che tempo che fa"

Dopo diverse perniciose polemiche e qualche scontro verbale, Fabio Fazio ha accettato il taglio del proprio compenso richiesto dalla Rai. Da approfondimenti con persone a conoscenza dei fatti risulta che la riduzione è stata concordata due settimane fa.

Fazio ha accolto la sforbiciata in quanto si tratta di una necessità generale dell’Azienda e non di una misura punitiva ad personam, concretizzando così una disponibilità che aveva già manifestato più volte pubblicamente. L’intesa con la Rai sulla riduzione, nel caso di Fazio, non riguarda un rinnovo ma un contratto in essere. Il conduttore di “Che tempo che fa” e i suoi collaboratori hanno espresso però contrarietà all’ipotesi di riduzione del budget del programma.

La notizia viene diffusa dopo che il Fatto Quotidiano aveva pubblicato un articolo in cui descriveva le resistenze delle “star” Rai alle riduzioni proposte dall’ad Salini. Oltre a Fazio, anche Bruno Vespa e Carlo Conti.

Rai: Fazio ha accettato il taglio del compenso