Quanto costa comprare online una pistola come quella usata a Monaco?

Comprare una pistola online oggi è davvero semplice: ecco come ci si può procurare facilmente le armi attraverso siti internet legali

Per comprare una pistola online non è necessario rivolgersi al mercato nero, né utilizzare sistemi particolari: sono tanti i siti presenti in rete che offrono la possibilità a chiunque di impossessarsi di un’arma. Non si sta parlando del Deep Web, quella zona oscura di internet dove avvengono acquisti e scambi illegali non solo di armi proibite, ma anche di organi, materiale pedo-pornografico e documenti falsi. In realtà per acquistare un’arma adesso è sufficiente rivolgersi ad uno dei tanti siti europei dove sono disponibili le pistole a salve.

Queste ultime possono essere ricondizionate, termine tecnico con cui si intende il processo di modifica a livello meccanico che consente ad un’arma di poter sparare. L’acquisto avviene legalmente, tracciato con comune carta di credito e senza destare sospetti. Bastano pochi soldi, solo 53 euro per entrare in possesso di una replica della Glock 17 calibro 9, la stessa di quella utilizzata a Monaco di Baviera da Ali Solonboy, il sedicenne autore della terribile sparatoria al centro commerciale. A fronte di tutte queste stragi e dei numerosi morti europei la politica estera sembra finalmente essere intenzionata a regolare il mercato delle armi.

Gli Stati in cui è possibile comprare una pistola online quasi senza alcun controllo sono la Repubblica Ceca e la Slovacchia, così come molti altri Paesi dell’Est. Non molto tempo fa, lo stesso New York Times pubblicò un report in cui venne alla luce l’esistenza di numerosi gruppi su Facebook in cui poter scambiare armi. Poi c’è il web sommerso, con all’attivo almeno venti mercati dove ogni giorno si possono trovare fino a 1900 inserzioni di armi. Fortunatamente, mentre è molto facile comprare una pistola online, lo è meno riuscire a farsi reperire direttamente a casa il pacco.

Il rischio che si possa venire intercettati è molto alto, anche spedendo un’arma a pezzi, così come è probabile che dall’altro lato la persona rubi i soldi e poi scompaia. C’è poi da considerare che ad oggi il livello di allerta a causa del terrorismo è particolarmente elevato quindi molti preferiscono evitare questo genere di compravendita e buttarsi sul mercato della droga piuttosto che su altro.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanto costa comprare online una pistola come quella usata a Mona...