Prezzo di luce e gas alle stelle: come evitare il salasso con il mercato libero

Tariffe luce e gas: quale conviene? Ecco a cosa prestare attenzione per evitare di pagare cifre esorbitanti in bolletta. 

Il prezzo delle bollette luce e gas è stato contrassegnato da un lungo periodo di aumenti, dovuti principalmente all’aumento della materia prima all’ingrosso sui mercati internazionali. 

Dopo un primo trimestre 2022 di rincari e nonostante le previsioni non fossero tra le più rosee, anche in relazione alla guerra tra Ucraina e Russia, il secondo trimestre si è aperto con una riduzione dei prezzi del mercato tutelato

Lo scenario legato ai costi luce e gas rimane comunque abbastanza instabile: questo è il motivo per il quale potrebbe essere conveniente iniziare a valutare fin da subito le migliori offerte disponibili nel mercato libero

Vediamo di analizzarlo più da vicino, individuando la tipologia di tariffe con le quali è possibile risparmiare di più e come funziona, in pratica, il passaggio dal mercato tutelato al mercato libero. 

Scopri le migliori offerte luce e gas del mercato libero

Come funziona il mercato libero

Prima di passare all’analisi delle offerte luce e gas che si possono attivare nel mercato libero, è bene fare una precisazione: il mercato libero si differenzia dal mercato tutelato per la possibilità, da parte dei provider che vi operano, di stabilire il prezzo di vendita di luce e gas. 

Nel mercato tutelato, invece, non solo il prezzo viene stabilito da Arera, ma viene fissato anche su base trimestrale. Nel caso degli ultimi prezzi pubblicati, fa infatti riferimento al periodo compreso tra aprile e giugno 2022. In questi 3 mesi non ci saranno variazioni in bolletta. 

Il blocco trimestrale dei prezzi può avere vantaggi e svantaggi. Può infatti essere vantaggioso nell’ipotesi in cui ci dovessero essere aumenti della materia prima all’ingrosso. Allo stesso modo, potrà essere poco conveniente, nell’ipotesi in cui i prezzi dovessero invece ridursi. 

Risparmia con una tariffa del mercato libero

Nel mercato libero si avrà modo di valutare il prezzo di vendita di luce e gas prima di attivare una data promozione: un’analisi comparativa tra le offerte è, infatti, molto consigliata. La si potrà fare utilizzando un tool ad hoc, come quello gratuito messo a disposizione da SOStariffe.it. 

Nella pratica, si potranno vedere le offerte disponibili in un’unica pagina di comparazione: così facendo, si potranno visionare le differenze non solo in termini di costi, ma di eventuali sconti e servizi extra inclusi. 

Attiva una promozione luce e gas del mercato libero

Mercato libero: quali sono le migliori offerte luce e gas?

Il passaggio al mercato libero è una procedura semplicissima: non solo è gratuita, ma non prevede alcun adempimento burocratico particolare da parte del clienti, se non la scelta di un nuovo gestore al quale affidarsi. 

Guardando alle caratteristiche delle singole offerte, emerge che ci sono alcune promozioni che propongono un prezzo bloccato per un determinato periodo di tempo e altre che, invece, seguono l’andamento del mercato. 

In questo periodo, risulta più conveniente:

  • attivare una promozione che segue il prezzo del mercato, dato che è attualmente al ribasso;
  • scegliere una tariffa di tipo Dual Fuel, ovvero attivare una promozione luce e gas con lo stesso operatore, in modo tale da ridurre i costi e ricevere le bollette nello stesso momento (in alcuni casi, potrebbe essere addirittura prevista una bolletta unificata). 

Quali sono i gestori che offrono tariffe al prezzo più basso? Uno è NeN, che con la sua promozione luce e gas Special 48 propone un’offerta con prezzo bloccato per un periodo di 36 mesi e tariffa di tipo monorario.

La sua particolarità non è tanto il prezzo bloccato, ma l’importo mensile, che è fisso, come se si trattasse di un abbonamento a un servizio Internet o a una streaming TV. Non ci sono, al momento, offerte così innovative. 

Tra le promozioni con prezzo bloccato, ci sono anche quelle proposte da:

  1. Iren, con la sua Irendì Luce Verde, che prevede il prezzo fisso per un periodo di 18 mesi e una tariffa di tipo monorario, oltre che uno sconto pari al 14% sulla componente luce e sul gas per i primi 18 mesi;
  2. Pulsee, con la promozione Relax Fix, la quale propone un prezzo fisso per un periodo di 24 mesi e una tariffa di tipo monorario, oltre che la possibilità di ricevere uno sconto in bolletta fino a 50 euro per il primo anno di fornitura;
  3. A2A, con l’offerta Click Luce e Gas, che prevede un prezzo bloccato per 12 mesi, tariffa monoraria e domiciliazione delle utenze su conto corrente. 

Segue invece l’andamento del prezzo di mercato la promozione Acea Come Noi Special, che si caratterizza per una tariffa di tipo monorario e servizi quali la bolletta web e la domiciliazione bancaria. La si potrà attivare sia singolarmente, sia in versione Dual Fuel, quindi sulla luce e sul gas.