Con “Prezzo amico” benzina meno cara in autostrada

L’iniziativa partirà dal 24 maggio. La riduzione arriverà per il self service fino a sei centesimi al litro rispetto al prezzo consigliato

Per cercare di arginare i continui aumenti del prezzo del carburante, dal 24 maggio prende il via la campagna di sconto “prezzo amico” realizzata da Autostrade per l’Italia, Unione Petrolifera e gestori delle stazioni di servizio.

L’iniziativa riguarda le autostrade e consiste nella la riduzione del prezzo consigliato dalla stessa compagnia per i carburanti self-service che arriverà in media ad almeno sei centesimi al litro rispetto al prezzo consigliato in modalità servito. E questo grazie alle risorse ulteriori messe a disposizione dai soggetti ideatori della campagna.

Il lancio dell’iniziativa avverrà su 80 aree di servizio della rete autostradale. Autostrade sta infatti installando appositi pannelli-prezzi elettronici, alimentati ad energia solare, aggiornati direttamente e automaticamente dal gestore o dalla società petrolifera in cui si intende rendere visibili, in tempo reale, il prezzo praticato sull’impianto, il prezzo consigliato in modalità self-service, lo sconto effettivo offerto alla clientela.

Con “Prezzo amico” benzina meno cara in autostrada