Premio Klimahouse Startup Award per un futuro verde e sostenibile

A Bolzano si cercano idee per rendere le nostre case sempre più efficienti e sostenibili

Un futuro sostenibile passa anche dall’evoluzione della tecnologia. Uno dei settori nei quali ci attendiamo grande innovazioni è il luogo più vicino a ognuno di noi: la casa.

E l’impulso all’innovazione passa anche da premi come il primo “Klimahouse Startup Award” che offre alle 10 migliori startup del settore l’ingresso in una “matching platform” con le migliori imprese del green, un’opportunità concreta di business per accelerare il proprio sviluppo. Fare rete tra startup innovative e aziende del settore è fondamentale affinché l’innovazione diventi protagonista della quotidianità. Un giorno non troppo distante potremo tutti disporre di prototipi come il tavolo innovativo che gestisce la temperatura dei nostri cibi, solo per fare un esempio di casa intelligente e di nuovi materiali che semplificano le attività di tutti i giorni, come ad esempio cucinare.

Possono quindi partecipare al concorso che si tiene in Alto Adige tutte le startup che si occupano di:

  • Internet of Things
  • big data
  • efficientamento degli impianti di riscaldamento
  • energie rinnovabili
  • costruzione e la gestione degli edifici

Il Klimahouse Startup Award è organizzato dalla Fiera di Bolzano, IDM Alto Adige Südtirol e Blum, vedrà la sua fase conclusiva il 27 gennaio 2017 nel corso del primo Klimahouse Innovation Day in programma alla Fiera di Bolzano.

Le candidature per il Klimahouse Startup Award devono pervenire entro le ore 18 del 16 dicembre 2016 attraverso il form che si trova nel sito della manifestazione.

Entro l’11 gennaio 2017, la giuria tecnica selezionerà le dieci startup finaliste del premio chiamate ad esporre i propri servizi e prodotti il 27 gennaio alla Fiera di Bolzano, nell’expo area riservata del Klimahouse Innovation Day.

Per i vincitori sono previsti:

  • l’inserimento nel network di Klimahouse attraverso la partecipazione come espositore e relatore (con tutte le spese di viaggio e ospitalità incluse) a Klimahouse 2018
  • la partecipazione espositiva e in qualità di relatore alla tappa Klimahouse Campania (Napoli, 30 marzo – 1 aprile 2017)
  • pacchetto visibilità sugli strumenti di comunicazione di Klimahouse (video, social, pubblicità sul sito e catalogo) e
  • Competency Mapping da parte di IDM Alto Adige Südtirol, agenzia altoatesina dell’innovazione

Il montepremi complessivo, compresa la partecipazione delle 10 finaliste al Klimahouse Innovation Day, è di 20.000 euro.

La giuria è composta di docenti, esperti di innovazione, giornalisti. Sarà coordinata da Luca Barbieri, in qualità di direttore scientifico. I nomi dei giurati: Antonio Cianci, founder Airlite; Luca Mercalli, meteorologo e divulgatore; Chiara Tonelli, docente di Tecnologia dell’architettura presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre; Timothy O’Connell, responsabile programmi di accelerazione H-Farm; Ulrich Santa, direttore Agenzia CasaClima, struttura pubblica della Provincia Autonoma di Bolzano che si occupa della certificazione energetica degli edifici; Thomas Mur, direttore Fiera di Bolzano; Michael Plank, presidente Plank; Hubert Hofer, direttore Reparto Development IDM; Giulia Cimpanelli, Corriere della Sera; Arcangelo Rociola, Startupitalia.

Fonte: Ecoseven.net

Leggi anche:
Il primo campus gratuito per aspiranti imprenditori in Appennino
Concorso di idee per l’innovazione nell’agricoltura del sud
Startup: il bando riservato agli over 40 per agricoltura, sostenibilità e territorio
“Europe in My Region”, la campagna per scoprire i progetti finanziati dall’UE

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Premio Klimahouse Startup Award per un futuro verde e sostenibile