Polizza casa: nelle regioni colpite da maltempo è boom di richieste

Nel giro di un anno la richiesta di coperture assicurative per l'abitazione ha registrato un incremento a doppia cifra, con un picco del +39% nel mese di ottobre

(Teleborsa) Aumentano, purtroppo, i danni causati nel nostro paese dal maltempo che, complici i cambiamenti climatici, mette sempre più in ginocchio lo Stivale, praticamente da Nord a Sud, causando disagi e, nel peggiore dei casi, vittime. Non resta dunque che provare a tutelarsi e correre ai ripari. Anche per questo, è boom di richieste per l’assicurazione della casa contro le calamità naturali, soprattutto nelle regioni più colpite dal maltempo.

BOOM DI RICHIESTE – Numeri alla mano infatti nel giro di un anno la richiesta di coperture assicurative per l’abitazione ha registrato un incremento a doppia cifra, con un picco addirittura del +39% nel mese di ottobre. Nonostante infatti in Italia, siano meno di 800mila le abitazioni coperte da un’assicurazione contro le calamità naturali, nell’ultimo anno l’attenzione verso le coperture assicurative di questo tipo sembra essere considerevolmente aumentato e, secondo l’analisi di Facile.it, la richiesta è aumentata dell’11% in un anno. 
Mettendo sotto la lente d’ingrandimento l’andamento mensile, senza dubbio anche sulla scia dei drammatici fatti di cronaca che hanno travolto il paese, ottobre è stato il mese con il maggior picco di richieste, cresciute addirittura del 39% rispetto allo stesso periodo del 2017. 
SICILIA E LAZIO AL TOP – Ovviamente, Il boom ha riguardato  alcune regioni italiane più di altre: è il caso, ad esempio, della Sicilia e del Lazio dove le richieste per questo genere di polizze sono aumentate, rispettivamente del 77% e del 74%.  Anche per Abruzzo (+68%), Lombardia (+52%), Emilia Romagna (+46%), Campania (+41%) si sono registrati dati superiori alla media nazionale. Valori elevatissimi, e appena sotto la media nazionale, anche per la Sardegna (+37%). 
Polizza casa: nelle regioni colpite da maltempo è boom di richie...