NoiPa, cedolino stipendio: tutte le informazioni e le date di emissione

Facciamo chiarezza riguardo il cedolino dello stipendio di NoiPa e le date di emissione previste

Dopo un lungo silenzio e qualche polemica, il NoiPA è voluto intervenire sulla questione del cedolino dello stipendio di gennaio. Nelle scorse ore infatti sul web erano iniziate a circolare alcune notizie, rivelatesi poi false, in cui si si parlava di uno slittamento nei pagamenti degli stipendi del mese di gennaio per il personale della scuola. 

In realtà il mancato caricamento del cedolino all’interno dell’area privata di NoiPa non è in alcun modo legato all’accreditamento dello stipendio che avverrà, come sempre il 23 del mese. A sottolinearlo è stata la stessa NoiPa con un comunicato ufficiale diffuso in queste ore.

“Si conferma che gli stipendi della rata di gennaio 2018 saranno regolarmente accreditati martedì 23 gennaio – si legge nella nota -. I cedolini saranno disponibili a partire da sabato 20 gennaio. Sono pertanto assolutamente prive di fondamento le notizie circolate su siti e canali social relative a presunti ritardi nel pagamento degli stipendi. L’amministrazione  – continua il comunicato stampa – sta valutando misure urgenti da intraprendere contro canali di informazione non ufficiali che diffondo notizie false che creano disagio e preoccupazione tra i dipendenti. Si invita a fare sempre riferimento alle sole informazioni pubblicate nel portale NoiPA e nei canali social ufficiali del sistema NoiPA”.

Con l’inizio dell’anno molti dipendenti della pubblica amministrazione si erano chiesti se gli arretrati e gli aumenti di stipendi sarebbero stati presenti nella prima busta paga di gennaio. In realtà per avere accesso a questi soldi dovranno attendere, con molta probabilità marzo 2018, quando verrà erogato per la prima volta l’una tantum sugli arretrati. Informazioni più precise verranno comunque comunicate a breve sul portale NoiPa.

Per ora l’unica certezza sono le date del pagamento degli stipendi di gennaio, comunicati da NoiPa. Il 23 gennaio verrà pagato il personale delle scuole e il personale amministrativo direzioni provinciali del Tesoro, il 24 sarà la volta del personale statale residuo, mentre il 26 verrà pagato il personale insegnante supplente temporaneo.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

NoiPa, cedolino stipendio: tutte le informazioni e le date di emi...