Mutui, Napoli a segno meno: erogato in calo del 9,5% in un anno

Si è passati dai 129.846 euro di giugno 2017 agli attuali 117,493: lo rivela l'analisi congiunta di Facile.it e Mutui.it

(Teleborsa) Comprare casa, ai tempi della crisi, è una vera e propria impresa in qualsiasi parte d’Italia. Comprarla a Napoli lo è ancora di più.

Lo dice l’analisi elaborata congiuntamente da Facile.it e Mutui.it – che ha preso in esame più di 2.000 richieste formulate negli scorsi 24 mesi. Cattive notizie dunque per chi ha intenzione di comprare casa nel capoluogo campano: a giugno 2018 l’importo che in media le banche hanno erogato ai mutuatari residenti nella provincia di Napoli è diminuito del 9,5% arrivando a 117.493 euro dai 129.846 di giugno 2017.
Il segno meno, però,  non riguarda solo gli importi concessi, ma ha contagiato anche i Loan To Value, ovvero il dato con cui viene indicata la percentuale del valore dell’immobile finanziata dalla banca attraverso il mutuo. Rispetto al 58,63% di giugno 2017, a giugno 2018 ha perso oltre 4 punti percentuali assestandosi al 54%.
Prendendo in esame sole domande di mutuo prima casa, la fotografia non cambia. Sempre nel mese di giugno, infatti,  l’erogato medio è stato pari a 117.678 euro; il valore medio di un immobile oggetto di richiesta mutuo prima casa a Napoli è pari a poco più di 194.000 euro, cifra che equivale ad un LTV del 60,6%; anche questo in riduzione rispetto al dato del giugno 2017 quando le banche finanziavano a Napoli il 69,6% del valore della prima casa.
I napoletani sono sempre più intenzionati a garantirsi gli attuali favorevolissimi tassi per tutta la durata del finanziamento e  chi oggi chiede un mutuo a Napoli nell’81,37% dei casi sceglie di indicizzare il finanziamento con tasso fisso.
L’identikitL’aspirante mutuatario di Napoli ha in media 41 anni e cerca di ottenere,  sempre in media, 124.300 euro. In caso di acquisto prima casa, l’età media del richiedente scende a 38 anni mentre la cifra che si vuole ottenere  cresce, per un importo pari a 133.700 euro.

Mutui, Napoli a segno meno: erogato in calo del 9,5% in un anno