L’eCommerce conoscerà un boom nei prossimi 2 anni

L’eCommerce ha conosciuto un boom in questi ultimi anni, ma il mercato non è ancora maturo: secondo gli esperti il mercato degli acquisti online crescerà del 30% da qui al 2018.

E’ questa la sintesi di un confronto, che si è tenuto a Vicenza, fra 22 esperti di marketing e technology italiani e stranieri, in occasione della quarta edizione di Ecommerce Strategies: “I 7 Vizi Capitali dell’eCommerce”.

Dal confronto è emerso che il mercato continuerà a crescere a tassi molto elevati e che il 2017 sarà l’anno della svolta, dopo che l’eShop nazionale ha segnato un +15% quest’anno. Oggi, le vendite online totalizzano circa 20 miliardi di euro, offrendo opportunità interessanti a chi decide di lanciarsi nella rete, anche se la penetrazione del commercio elettronico rispetto al totale acquisti è ancora del 5%.

Certamente contribuiranno af ar crescere questo settore le iniziative dirette ad espandere mercati esteri interessanti, come quello cinese, un mercato che vale 511 miliardi di euro con una crescita media annuale del 34% dal 2013 al 2015. E’ il caso del progetto E-Marco Polo, una delle iniziative private nate a seguito del “Memorandum of Understanding“ siglato dal Governo Italiano con il Gruppo Alibaba per promuovere il “Made in Italy” in Cina.

 
Sul web non si commercia solo in prodotti e vi sono servizi che vanno anche assumendo una certa rilevanza rispetto alla rete tradizionale, come il settore dei viaggi. Le prenotazioni di viaggi online sono sempre più popolari, secondo una ricerca di SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi per single, secondo cui il giro d’affari è lievitato del 22% attorno ai 14 miliardi quest’anno.

Almeno il 95% degli italiani nell’ultimo anno ha prenotato online un weekend o una vacanza breve. Ma quali sono le fasi in cui Internet viene preferito alla rete tradizionale di agenzie?

– ispirazione: in base alla ricerca il 70% dei viaggiatori scopre online una nuova meta per le prorpie vacanze

ricerca: circa l’82% dei turisti cerca sul web sia le informazioni sul viaggio che il confronto dei prezzi delle varie proposte

prenotazione: l’85% dei vacanzieri prenota il proprio viaggio su Internet

Se le fasi prima della partenza assumono una importanza particolare, vanno crescendo anche gli accessi durante e dopo il viaggio: dalle condivisioni dell’esperienza sui social (lo fa il 36% dei viaggiatori) alla scrittura di recensioni (35%) dei posti visitati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’eCommerce conoscerà un boom nei prossimi 2 anni