La truffa dei buoni spesa Auchan, la Polizia lancia l’allarme

L’ultima truffa sul web riguarda dei finti buoni spesa Auchan da 500 euro

L’ultima truffa messa in atto dai furbetti del web riguarda dei buoni spesa Auchan e si sta diffondendo in fretta. A lanciare l’allarme è stata la Polizia di Stato, che ha messo in guarda tutti gli utenti tramite la sua pagina Facebook, “Una Vita da Social”. Da qualche settimana su smartphone e pc stanno circolando dei falsi buoni spesa Auchan, dietro ai quali però si cela una truffa.

Moltissime persone infatti hanno segnalato di aver ricevuto sul proprio indirizzo di posta elettronica un messaggio in cui veniva promosso un buono spesa  da 500 euro spendibile in tutti i supermercati Auchan. L’iniziativa, che farebbe gola a molti, soprattutto in tempi di crisi, in realtà è una truffa, come ha segnalato la Polizia di Stato.

Sull’account Facebook “Una vita da social”: “#OCCHIOALLATRUFFA: stiamo regalando buoni spesa gratis. Sei stato selezionato come uno dei potenziali vincitori! Questo buono ti sta aspettando! Partecipa ora GRATUITAMENTE per ricevere il tuo premio! – si legge nel messaggio della Polizia di Stato – è questa la mail che ho trovato nella mia casella di posta elettronica. Seguendo tutti i passi del modulo allegato non si parteciperà alla vincita di un buono spesa, ma si attiverà un servizio via sms a pagamento. La mail va cestina. ATTENZIONE”.

Le raccomandazioni dunque sono sempre le stesse. Quando si riceve la mail in cui viene proposto il buono da 500 euro di Auchan è necessario prestare molta attenzione e cestinare il messaggio. Se si seguono i passaggi indicati nel modulo presente negli allegati della mail, ha spiegato la Polizia di Stato, non solo non si avrà mai il buono spesa nella catena di supermercati francesi, ma si attiverà anche un servizio di SMS a pagamento.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La truffa dei buoni spesa Auchan, la Polizia lancia l’allarme