La mappa della ricchezza: redditi e disuguaglianze città per città

I redditi medi pro-capite di ogni Comune e la distribuzione della ricchezza in un'eloquente mappa interattiva

Un ingegnere informatico che crede "nella tecnologia come mezzo di progresso sociale"; i dati del ministero dell’Economia e delle Finanze sui redditi IRPEFdichiarati – del 2012; il grande strumento di open data.
Sonoi tre fattori che ci permettono di osservare
oggi questa interessante mappa dinamica, che fornisce, Comune per Comune, i dati relativi alla ricchezza degli italiani e alla sua distribuzione (indice Gini).

Franco Morelli, autore dell’opera, realizza e pubblica sul proprio blog un mosaico parlante che mostra in gradazioni di rosso i redditi pro-capite annuali  inferiori alla media nazionale (che si attesta intorno ai 20.000 Euro annui ) e in gradazioni di verde i redditi superiori alla media. Emergono chiaramente le disparità tra Nord e Sud, la maggiore ricchezza dei grandi capoluoghi, le aree più disagiate. Ma è possibile rilevare il livello di concentrazione della ricchezza anche all’interno di un singolo comune, osservando il coefficiente di Gini, il cui numero è compreso tra 0 e 1:  valori bassi indicano una distribuzione abbastanza omogenea, con il valore 0 che corrisponde alla pura equidistribuzione, ad esempio la situazione in cui tutti percepiscono esattamente lo stesso reddito; valori alti del coefficiente indicano una distribuzione più diseguale, con il valore 1 che corrisponde alla massima concentrazione.

Un’analisi ancora più dettagliata permette di individuare i comuni dove vivono i super ricchi 

<!–

–>

Il dataset analizzato contiene i redditi divisi per fasce di reddito e l’ultima fascia di reddito riporta i contribuenti che dichiarano più di 120.000 Euro annui. Ho allora calcolato il reddito medio di questi ‘ricchi’ per capire in quali luoghi vi sono poche persone molto più ricche della media dei loro compaesani. Il risultato è un istogramma che evidenzia ai primi posti le città di Lenno (2 Milioni di Euro pro-capite annuali !) Lajatico (dove vive Andrea Bocelli, buon contribuente) Agordo (quartier generale di Luxottica) Tavullia (paese di Valentino Rossi).
[La mappa sui redditi degli italiani è consultabile sul blog: opendatabassaromagna]

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La mappa della ricchezza: redditi e disuguaglianze città per città