La carta di credito più facile da ottenere: costi e offerte

Qual è la carta di credito più facile da ottenere? Analisi delle diverse opzioni che si possono richiedere oggi. 

Fino a qualche tempo fa le carte di credito erano strumenti di pagamento che venivano associati alle persone benestanti, ovvero a coloro in possesso di quei requisiti di reddito considerati necessari per poterne richiedere una. 

Nel tempo, non solo i requisiti per le carte di credito base (quindi con plafond fino a 1.000-1.500 euro) si sono abbassati, ma sono aumentate anche le cosiddette carte di credito facili da ottenere. 

Nelle prossime righe proveremo a rispondere alla domanda Qual è la carta di credito più facile da ottenere: prenderemo in esame diverse soluzioni che si possono richiedere facilmente online.

Scopri quali sono le carte di credito più facili da ottenere

Carta di credito più facile da ottenere: cosa sapere

Una carta di credito è uno strumento di pagamento collegato a un conto corrente: si può associare a un conto diverso rispetto alla società che la emette, oppure richiedere direttamente alla propria banca. 

Oggi avere una carta di credito in tempi brevi, ricevendola direttamente presso il proprio domicilio, è senza dubbio più semplice rispetto al passato. Il primo passo è rappresentato dall’apertura di un conto corrente online, a zero spese. 

Si tratta di un conto che si potrà attivare online, in pochi minuti, direttamente dalla propria abitazione, richiedendo una carta di credito associata alla stesso al momento della sottoscrizione, oppure in seguito. 

A seconda delle caratteristiche della carta, potrebbero essere previsti dei costi di mantenimento più o meno elevati, i quali sono soliti crescere all’aumentare del plafond (o fido). 

Ricordiamo brevemente che il plafond è una somma di denaro associata alla carta che viene data in prestito dalla banca per consentire i pagamenti in anticipo. Deve essere poi restituita il mese successivo, oppure a rate, sulla base delle condizioni della carta. 

Una carta di credito associata a un conto corrente online può essere, in alcuni casi, una carta a costo zero per un determinato periodo di tempo, oppure azzerabile nel rispetto di determinate condizioni, come per esempio una data spesa mensile. 

Vediamo di seguito alcune carte di credito facili da ottenere che si possono prendere in considerazione, ricordando che sarà molto importante non avere una storia creditizia irregolare – cosa che potrebbe ostacolare l’accesso a una carta di questo tipo. 

Carte di credito facili da ottenere: analisi e confronto

Carte di credito facili da ottenere online

Tra le carte di credito facili da ottenere potrebbero rientrare le carte associate al conto corrente online Widiba, banca 100% digitale che permette di sottoscrivere un conto da casa in pochi minuti. 

Si tratta della Widiba Carta Classic con plafond da 1.500 euro e costo di 20 euro, oppure della Widiba Carta Gold, che prevede un costo annuale di 50 euro e un plafond di 3.000 euro. 

I requisiti per poter richiedere queste carte sono uno dei seguenti:

  1. avere uno stipendio o un’entrata di almeno 800 euro al mese;
  2. avere una giacenza media sul conto di almeno 3.000 euro. 

Un’altra carta da considerare potrebbe essere la MasterCard Gold associata al conto corrente Arancio di ING Direct, conto online pratico e facile da gestire – oltre che a zero spese e con una carta di debito gratuita inclusa al momento dell’apertura. 

Una carta di credito con canone gratuito per 1 anno per le aperture del conto online che avverranno entro il 31 dicembre 2022, che si può utilizzare nella versione a saldo o a rate, e con plafond di partenza da 1.500 euro. 

Si caratterizza inoltre per:

  • PIN personalizzabile dall’app associata al conto corrente;
  • limiti di spesa e notifiche in tempo reale;
  • possibilità di essere associata a Google Pay e Apple Pay per poter effettuare pagamenti direttamente dal proprio smartphone. 

Confronta le migliori carte di credito online facili da ottenere

Carte di credito American Express

American Express propone carte di credito con plafond e costi differenti, che si possono adattare con grande facilità a tipologie di richiedente molto diverse, ovvero con redditi più o meno alti. 

Per esempio, la carta di credito Verde è gratuita per il 1° anno, mentre dal 2° prevede un costo pari a 6,50 euro al mese (cifra non sostenibile da tutti). I suoi requisiti di accesso non sono particolarmente elevati. 

Si tratta infatti di:

  • avere un reddito lordo di almeno 11.000 euro all’anno;
  • avere un IBAN SEPA;
  • essere residenti in Italia. 

Un’altra opportunità potrebbe essere la carta Oro American Express, gratuità ogni anno se si spendono 12.000 euro ogni 12 mesi – ovvero 1.000 euro al mese. In questo caso, però, i requisiti per richiederla sono più elevati.

Si dovrà infatti:

  • avere un reddito lordo di almeno 25.000 euro all’anno;
  • avere un IBAN SEPA;
  • essere residenti in Italia.