Chi è e quanto guadagna Gazidis, il nuovo amministratore delegato del Milan

È ufficiale. Ivan Gazidis, l’ex dirigente dell’Arsenal, è stato scelto dal Milan per diventare il nuovo amministratore delegato e per far raggiungere alla squadra i fasti del passato

Ivan Gazidis, dal primo dicembre, sarà il nuovo dirigente del Milan e lascerà definitivamente l’Arsenal.

Nato a Johannesburg, Ivan Gazidis da piccolo si trasferisce a Manchester fino ai 18 anni. Qui, diventa sin da subito un tifoso del Manchester. Dopo una laurea in legge ad Oxford, cambia nuovamente continente. Gli Stati Uniti diventano la sua patria ed è qui che entra a far parte, nel 1994, della gestione della Major League Soccer, il massimo campionato di calcio per club statunitensi e canadesi. In pochi anni riesce a far carriera, diventandone vice commissario: nella MLS supervisiona le decisioni strategiche di marketing e promuove la Federazione Calcistica del Messico, oltre alla CONCACAF Gold Cup (la competizione calcistica del Nord e del Centro America, tra squadre nazionali).

Nel 2008 Gazidis torna a Londra, diventando il direttore esecutivo dell’Arsenal Football Club con l’obiettivo di far crescere ancora di più i Gunners. L’apporto dell’amministratore delegato è stato molto importante: il fatturato dell’Arsenal è salito del 85,3%, con un boom commerciale da 80 milioni l’anno, facendo rimanere la squadra nell’ élite del calcio europeo, seppur non abbia quasi più vinto sul campo.

Ivan Gazidis è presente, inoltre, in molti altri organi direttivi del calcio europeo, tra cui la European Club Association, il Football Stakeholders Committee della Fifa ed il comitato esecutivo della Eufa.

Proprio per questo motivo, il Milan ha sempre avuto ammirazione nei suoi riguardi. Dopo diversi anni, i rossoneri sono riusciti finalmente a strapparlo all’Arsenal, con la speranza di far lievitare i 200 milioni di euro, che sono sempre quelli da oltre 15 anni.

Quale sarà il suo guadagno? Ivan Gazidis andrebbe a guadagnare 4 milioni di euro all’anno, rispetto ai 3 dell’Inghilterra, oltre ad una serie di bonus legati soprattutto ai risultati ed alla partecipazione azionaria nel club. Sarebbe questa l’offerta messa sul tavolo da parte del Fondo Elliott, che fa capo a Paul Singer, il nuovo proprietario del club rossonero, il quale intende riportare il Milan ai fasti di un tempo.

Questo stipendio da top player è superato solo dal portiere del Milan, Donnarumma, e dall’attaccante Higuain.

Ecco le prime parole di Ivan Gazidis: ““Sono entusiasta di accettare questa nuova sfida e farò tutto ciò che è nelle mie possibilità per riportare il Milan al top. Ho l’opportunità di iniziare contando su un gruppo di giocatori di talento, su colleghi che lavorano con il massimo impegno e sulla forte leadership sportiva di Leonardo, Maldini e Gattuso”

Chi è e quanto guadagna Gazidis, il nuovo amministratore delegato del...