Interessi attivi sul conto corrente: esistono Banche che li offrono?

Quali sono le banche che offrono interessi attivi nel 2023: le migliori soluzioni con i rendimenti più alti. 

Se da un lato sono stati diversi i correntisti che hanno scelto di non avere più un conto corrente, a causa di costi sempre più alti, prediligendo le carte conto con IBAN per la gestione dei propri risparmi, dall’altro diversi clienti si sono clienti se oggi ci siano ancora interessi attivi sul proprio conto corrente

Intanto si può dire che attivare un conto corrente tradizionale potrebbe comportare ancora costi elevati, ma che la soluzione non necessariamente corrisponde a rinunciare a possedere un conto. Basterebbe infatti attivare un conto corrente online per risparmiare

Per quanto riguarda la possibilità di ricevere interessi attivi sul conto corrente, esistono delle proposte interessanti che prendono il nome di conti deposito. Vediamo di seguito di cosa si tratta e quali potrebbero essere le banche da considerare. 

Scopri quali sono i conti correnti più convenienti del 2023

Conto deposito: cos’è e come funziona

Un conto deposito può essere descritto come un vero e proprio conto corrente con interessi attivi, in quanto si tratta proprio di un conto dal quale è possibile ottenere un rendimento. La sua apertura potrà avvenire in pochi minuti e potrà essere fatta direttamente online. 

Il funzionamento di un conto deposito è davvero molto semplice. Si dovrà infatti depositare una determinata cifra per un periodo di tempo più o meno lungo al fine di ottenere degli interessi attivi. 

Rispetto ad altre forme di investimento, quella del conto deposito rappresenta una possibilità quasi esente da rischi: sarà infatti molto difficile perdere i propri soldi (può accadere solo in caso di fallimento della banca) e si sarà comunque protetti fino a 100.000 euro grazie al Fondo Interbancario di tutela dei depositi. 

Un conto deposito potrà essere:

  • a forma non vincolata, quindi libero da limiti di tempo prestabiliti e dall’impossibilità di poter prelevare i propri soldi;
  • a forma vincolata, nella quale i soldi depositati dovrebbe stare fermi per il periodo scelto, se non si vuole andare incontro a una penalità, quale la perdita degli interessi maturati.

Grazie all’utilizzo del comparatore di conti deposito disponibile sul sito di SOStariffe.it, abbiamo analizzato alcune delle migliori soluzioni del momento, che si possono considerare se si hanno dei soldi da parte. 

Attiva un nuovo conto corrente online

Conto corrente con interessi attivi: quali scegliere

Supponiamo di avere 30.000 euro da parte e di volerli fare maturare. Scegliamo di sottoscrivere un conto deposito con un vincolo di 18 mesi. Quali sono le proposte con i tassi di interesse più alti? 

Una proposta che si potrebbe considerare è quella di Banca CF+, la quale prevede depositi dai 12 ai 60 mesi con interessi fino al 4% lordo, con la possibilità di scegliere tra:

  • linea svincolabile per poter prelevare i propri soldi in qualsiasi momento;
  • linea non svincolabile per avere tassi di interesse più alti.

Con l’applicazione di un tasso netto pari al 2,96%, si potrebbe riuscire a ottenere un rendimento di 865 euro.

Confronta i migliori conti correnti online a zero spese e risparmia

Banca Adeixa propone invece un conto deposito con tasso annuo che può arrivare fino al 3,5%. Si tratta di X Risparmio, conto deposito vincolato senza costi e sicuro al 100%. Il tasso di rendimento maturato viene calcolato in relazione al periodo di vincolo. L’imposta di bollo sarà a carico della banca.

Potrebbe quindi trattarsi di:

  • tasso annuo netto di 1,48% (2% lordo) per vincoli di 3 mesi;
  • tasso annuo netto di 1,48% (2% lordo) per vincoli di 6 mesi;
  • tasso annuo netto di 1,85% (2,5% lordo) per vincoli di 12 mesi;
  • tasso annuo netto di 1,85% (2,5% lordo) per vincoli di 18 mesi;
  • tasso annuo netto di 2,22% (3% lordo) per vincoli di 24 mesi;
  • tasso annuo netto di 2,59% (3,5% lordo) per vincoli di 36 mesi.

Su un deposito di 30.000 euro con un tasso netto dell’1,85%, si potrebbero ottenere interessi attivi pari a 832 euro. L’imposta di bollo non dovrà essere aggiunta in quanto sarà a carico della banca. 

Viviconto Extra propone un conto deposito che si potrà aprire direttamente online in pochi minuti. Basterà avere a portata di mano:

  • un documento d’identità in corso di validità;
  • il codice fiscale;
  • l’IBAN di un conto corrente del quale si è intestatari;
  • un numero di telefono cellulare e una casella di posta elettronica attivi. 

Su un vincolo della durata di 18 mesi su un deposito di 30.000 euro e un tasso di interesse netto del 2,04%, si otterranno interessi attivi pari a 825,75 euro. In questo caso, è prevista un’imposta di bollo di 90 euro, mentre non ci sono spese extra da sostenere.