Instagram, debuttano ufficialmente i profili business: tutte le novità

Al momento saranno disponibili solo negli Stati Uniti, in Australia e Nuova Zelanda

Crescono sempre di più le aziende che vogliono investire su Instagram, per questo motivo entro qualche mese il team di sviluppatori al lavoro sul social network rilascerà i nuovi profili per il business.

Tante le novità annunciate, tra cui la possibilità di entrare in contatto con gli utenti attraverso email e l’introduzione degli insights per misurare l’andamento delle campagne. Inizialmente le novità saranno rese disponibili solo in Usa, Australia e Nuova Zelanda, ma entro la fine dell’anno dovrebbe avvenire il roll out a livello globale.

LE NOVITA’ – Oltre all’usuale tasto con la scritta Follow, nei profili business apparirà anche un altro bottone. Su quest’ultimo si troverà la scritta Contact, con tanto di possibilità di contattare il proprietario del profilo per qualsiasi scopo o evenienza. Per via della particolarità, i proprietari di questi profili potranno beneficiare anche di altre “chicche” nel mondo dei social, con tanto di permesso d’iniziare trattative di qualsiasi genere usufruendo del social. Come se non bastasse, nei profili business di Instagram è possibile anche usufruire di un nuovo segno, del tutto assente negli account normali. Questa voce del profilo indica la locazione della persona che gestisce l’account , ed è del colore uguale a un normale link. Cliccando sul segno, si aprirà una mappa con tutte le istruzioni utili per raggiungere il gestore del profilo nella locazione indicata.

Una sezione molto attesa dagli addetti ai lavori è quella degli Insights, attraverso i quali si potranno avere informazioni utili sui followers e migliorare, con queste informazioni, i propri contenuti per renderli più coinvolgenti, ma anche avere informazioni sui tempi di pubblicazioni in relazione alle interazioni ricevute.

Un’altra novità sono le promozioni: per attivare un annuncio, sarà sufficiente selezionare il contenuto più performante e aggiungere un bottone, invitando gli utenti ad interagire. Sarà possibile selezionare un target di riferimento oppure lasciarsi suggerire da Instagram. Fatto questo, si potrà scegliere il periodo di visualizzazione dell’annuncio.

Leggi anche:
Chi è Kevin Systrom, il fondatore di Instagram
Gli spacciatori usano Instagram e Tinder per trovare nuovi clienti
Da Twitter a Instagram, quanto ci costano le clausole di accettazione

 

Instagram, debuttano ufficialmente i profili business: tutte le n...