Banca ING: stop a nuovi clienti

Bankitalia ha sospeso le operazioni dell'istituto del Conto Arancio per carenze in materia di antiriciclaggio

Stop ai nuovi clienti del Conto Arancio. La banca ING Bank dovrà “astenersi dall’intraprendere operazioni con nuova clientela” in Italia.

Dopo accurate verifiche ispettive Bankitalia ha sospeso le operazione di ING Bank nel nostro Paese. La clientela in essere non è toccata da tale provvedimento.
Nell’occhio del ciclone sono finiti i sistemi di controllo antiriciclaggio. Il provvedimento per l’istituto del Conto Arancio è stato adottato dopo indagini condotte dal 1 ottobre 2018 al 18 gennaio 2019, dalle quali sono emerse carenze nel rispetto della normativa in materia di antiriciclaggio.

ING Bank ha comunicato di essere già attivamente impegnata nel rafforzare il suo complessivo sistema dei controlli antiriciclaggio.
L’istituto olandese con una nota ufficiale ha spiegato: “ING ha intrapreso il percorso necessario per potenziare i processi e la gestione dei rischi di compliance come richiesto da Banca d’Italia”. Inoltre “in stretta collaborazione e accordo con Banca d’Italia, ING Italia sospenderà le attività di acquisizione di nuovi clienti durante il periodo necessario per approfondire i piani di miglioramento con Banca d’Italia”.

L’associazione Codacons (Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori) ha inviato un esposto a Procura e Antitrust. L’Antitrust, in particolare, dovrà accertare la correttezza sul fronte dell’acquisizione di nuova clientela attraverso messaggi pubblicitari e altre campagne ancora oggi presenti sul web, provvedendo a eliminarle immediatamente dai mezzi di comunicazione.

Ad aggravare la posizione di ING emerge una precedente sanzione subita proprio in casa. A settembre 2018 infatti il gruppo finanziario ING ha accettato di pagare una multa di 675 milioni di euro alle autorità olandesi e di restituirne altri 100 ottenuti illegittimamente, riconoscendo “gravi carenze” nella verifica delle attività criminali e di riciclaggio nel periodo 2010-2016.

Intanto in queste ore sulla homepage del portale italiano appare in apertura un avviso sintetico volto anche a rassicurare i titolari di Conto Arancio:
Avviso: le attività dedicate all’acquisizione di nuovi clienti sono momentaneamente sospese. Tutti i servizi per i già clienti di ING continuano ad essere pienamente operativi attraverso i nostri consueti canali.” Non proprio un buon bigliettino da visita per una delle banche online che fa della trasparenza e della sicurezza il proprio credo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca ING: stop a nuovi clienti