Inflazione: la Germania cresce il doppio dell’Italia

Confermata al rialzo l'inflazione in Germania del mese di dicembre

Confermata al rialzo l’inflazione in Germania del mese di dicembre.

Secondo l’ufficio statistico Destatis, nel mese in esame, i prezzi al consumo sono saliti dello 0,6% su base mensile come stimato dagli analisti e confermando la lettura preliminare, fornita lo scorso mese.

Su base annua la crescita registra una salita del +1,7% confermando la prima lettura ed in linea con le stime di consensus. Il dato del mese scorso era pari al +1,8%.

Quanto all’inflazione armonizzata, i prezzi al consumo sono saliti dello 0,8% su mese e dell’1,7% su anno, confermando la stima preliminare.

“Al netto di alcuni prodotti, l’inflazione in Italia si è attestata lo scorso anno allo 0,7% rispetto al 2016, mentre in Germania la crescita dei prezzi, rispetto al nostro Paese, è stata superiore al doppio, visto che il tasso è arrivato all’1,8%. Sono dati che ci devono far riflettere e che dimostrano come nell’Unione europea, e in particolare nell’area euro, ci sono due velocità. Una situazione non più sostenibile che va affrontata seriamente: la moneta unica è un bene, ma i paletti dell’Ue hanno strozzato la nostra economia e quella di altri Stati in difficoltà, finendo con l’avvantaggiare solo l’economia tedesca”. Lo dichiara il presidente di Unimpresa, Giovanna Ferrara, commentando i dati relativi all’inflazione diffusi oggi in Italia e in Germania.

Leggi anche:
Un passo avanti e due indietro: rallenta la ripresa e l’Italia torna fanalino di coda in Ue
Il Portogallo supera l’Italia ed esce dalla crisi. Ecco come

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Inflazione: la Germania cresce il doppio dell’Italia