Immobili imprese: bonus 110% sempre ammesso. Le novità

Nuovo orientamento Agenzia Entrate: Ecobonus con reddito d'impresa non solo per lavori su immobili strumentali ma anche per quelli merce e patrimonio.

Il superbonus del 110% – previsto per i lavori agevolati effettuati tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021 sulle parti comuni dell’edificio – è disponibile anche per i lavoratori autonomi e le imprese, come anticipato negli ultimi giorni di giugno.

La novità è che il bonus sarà riconosciuto a prescindere dalla destinazione d’uso dell’immobile: lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n° 34/e 2020. Finora, invece, almeno per quanto riguarda l’ecobonus, l’agevolazione era concessa solo per i fabbricati strumentali delle imprese.

Le detrazioni fiscali per interventi antisismici o di riqualificazione e risparmio energetico vanno invece riconosciute a chi effettua i lavori ammessi al beneficio su immobili posseduti o detenuti con qualunque qualificazione, quindi non solo immobili strumentali ma anche immobili merce o patrimonio.

Per il sisma bonus, invece, non vi sono mai stati particolari limitazioni alla detrazione per i titolari di reddito d’impresa.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Immobili imprese: bonus 110% sempre ammesso. Le novità