Guadagnare con la tecnologia: le app che permettono di arrotondare lo stipendio

Come racimolare qualche soldino extra, utilizzando il proprio smartphone? Ci sono app che permettono di farlo, ricevendo denaro o buoni sconto. Ecco le più interessanti

Racimolare qualche soldo in più, andando ad arrotondare lo stipendio, fa comodo a tutti. Oggi, ci sono delle applicazioni che permettono di farlo, senza muoversi dal proprio smartphone (o dal proprio tablet). Ce n’è un po’ per tutti i gusti, e per tutte le esigenze: c’è la app che consente di vendere le proprie fotografie, quella che invia sondaggi ricompensati, quella che affida piccole missioni da svolgere in negozi, concessionarie e supermercati (sì, in questo caso dal divano è necessario alzarsi…). Con queste app, talvolta si ricevono buoni sconto per i propri acquisti, altre volte si riceve invece il denaro direttamente sul proprio conto. La prima è BeMyEye, che consente di ricevere soldi allo svolgimento di alcuni semplici compiti, generalmente scattare fotografie in incognito a materiale promozione posizionato in supermercati, banche, farmacie. I “lavoretti” vengono pagati tra i 3.5 e i 10 euro. Punta invece sui sondaggi Mobrog: ci si registra e, da smartphone o da pc, si risponde a questionari che possono durare poche secondi come un quarto d’ora. Il guadagno è di pochi euro, ma anche l’impegno richiesto è minimo. Gli amanti della fotografia ameranno invece Foap: le fotografie – rigorosamente di propria realizzazione – vengono vendute a 5 dollari l’una direttamente dalla app, e c’è la possibilità di partecipare a dei contest indetti dai brand che richiedono uno scatto particolare (in questo caso, il guadagno medio è di 100 dollari).

C’è poi Watch & Earn, che permette di guadagnare “monete” da trasformare poi in voucher o in pagamenti su PayPal. Si tratta di una app “multi-attività”: ci sono sondaggi, giochi da testare, pubblicità da visionare. Per guadagnare un euro, bisogna accumulare 1050 monete. Per chi vuole impegnarsi il meno possibile, l’ideale è SlideJoy: si scarica la app e si guardano le pubblicità che trasmetterà sulla schermata di blocco ogni volta che il telefono verrà sbloccato. Per accumulare un euro (da convertire in denaro o in buoni sconto su Amazon) ci vogliono giorni e giorni, ma il tempo impiegato è davvero poco. Sul versante opposto c’è invece DietBet: è pensata, per questa app, per chi ha bisogno di un incentivo per dimagrire. Si partecipa ad una gara di gruppo che sfida a perdere il 10% del proprio peso, monitorando con costanza i risultati. Si scommette su se stessi (5 o 10 dollari) e, se si centra l’obiettivo, si vince il montepremi in palio dividendolo con gli altri partecipanti che l’hanno raggiunto.

 

Guadagnare con la tecnologia: le app che permettono di arrotondare lo&...